Con l’approvazione del biotestamento non si celebra il “regno della morte”

Sul finire di questa legislatura, la legge al centro del dibattito pubblico nazionale è la neoapprovata normativa sul biotestamento (o testamento biologico). Arenato da troppi anni, e chiacchierato a singhiozzo per il clamore di alcuni casi singoli, il testamento biologico è d’un tratto tornato alla ribalta giorni prima del passaggio positivo al Senato.

Continua a leggere “Con l’approvazione del biotestamento non si celebra il “regno della morte””

Il dramma dello Yemen: un’assordante guerra civile

Da due anni lo Yemen è attaccato dall’interno da una delle peggiori crisi umanitarie di sempre, a causa di una guerra civile che dura tuttora dal 2015: 20 milioni di persone – il 77% della popolazione – hanno urgente bisogno di aiuto. La maggior parte dei morti e dei feriti si sono registrati nelle zone di Taiz, Sanaa, Saada, Aden e Hajjah, dove i sanguinari raid della coalizione guidata dall’Arabia Saudita sono stati più pesanti. Continua a leggere “Il dramma dello Yemen: un’assordante guerra civile”

Il disimpegno di Trump sul piano internazionale

Trascorso poco meno di un anno dall’ascesa di Donald J. Trump alla Presidenza degli Stati Uniti d’America, lo scenario globale si presenta radicalmente mutato: tra incidenti diplomatici e mal celate ostilità internazionali, la nuova linea politica di Washington ha influito notevolmente sulla tenuta degli equilibri geopolitici globali. Continua a leggere “Il disimpegno di Trump sul piano internazionale”

Il silenzio della memoria: la guerra in Ucraina non è mai finita

Quattro anni di guerra senza fine, un conflitto dimenticato che continua a provocare morti. La guerra ucraina del Donbass, il bacino del Donec, continua a mietere vittime e a costringere persone ad abbandonare le proprie case. Il tutto nel totale silenzio dei media. Cosa è successo? Come si è arrivati a questo punto? Continua a leggere “Il silenzio della memoria: la guerra in Ucraina non è mai finita”

A un anno dall’elezione, tutto su Trump e il Russiagate

A distanza di tredici mesi dal giorno delle presidenziali e quasi un anno dopo il formale insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca, per gli Stati Uniti è tempo di tirare le somme. È evidente come, ogni giorno, il chiacchieratissimo presidente americano abbia occupato le pagine e le televisioni di tutto il mondo. Dodici mesi in cui ne abbiamo sentite tante: scivoloni, uscite infelici, frasi ‘shock’, parole risolute, atti, a ben vedere, assolutamente prevedibili. Tutto ha seguito un filo ben preciso, lo stesso delineato in campagna elettorale. Continua a leggere “A un anno dall’elezione, tutto su Trump e il Russiagate”

Reddito di inclusione: misura di contrasto alla povertà?

La povertà è uno stato in cui sempre più singole persone e famiglie si ritrovano a vivere in seguito alla crisi economica, che ha messo in ginocchio buona parte della popolazione italiana. Continua a leggere “Reddito di inclusione: misura di contrasto alla povertà?”

Inchiostro Virtuale | Snow-Artists, gli artisti della neve

Alzi la mano chi non adora la neve. Nessuno? Beh, per forza, la neve è magica! Da amante dell’inverno quale sono, amo la pioggia ed amo la neve, tantissimo, anche se l’ho vista in tutto tre volte nella mia vita. Continua a leggere “Inchiostro Virtuale | Snow-Artists, gli artisti della neve”