Santa Rosalia e “u fistino”: tra storia e folklore, la Santuzza colora Palermo

Di Valentina Spinelli – Palermo, oggi capoluogo siciliano, fondata dai Fenici tra il VII ed il VI secolo a. C., venne conquistata da diverse popolazioni, ognuna delle quali le ha donato un’importante eredità che ancora oggi custodisce. Città dalla struggente bellezza, osannata da tanti letterati, è allo stesso tempo ricca di mille contraddizioni, ma che tuttavia non può non amarsi. Continua a leggere “Santa Rosalia e “u fistino”: tra storia e folklore, la Santuzza colora Palermo”

Annunci

Ops… errori storici e storiche cantonate

Da Inchiostro Virtuale

Di Cristina Stecchini – Prendere una cantonata significava letteralmente colpire con una ruota del carro uno dei cantoni, angoli, presenti a delimitare un incrocio. Quindi, in un certo senso, riconduce ad una svolta azzardata, ad un’errata valutazione che ci porta a sbattere. Da qui il significato è traslato in errore in generale. Continua a leggere “Ops… errori storici e storiche cantonate”

“Breaking Bad” e il fascino del male

Di Davide Renda – È difficile non aver sentito parlare della serie tv “Breaking Bad”. Forse l’avete vista per intero una volta, o non vi stancate mai di rivederla, oppure i vostri amici e colleghi non hanno parlato di altro per anni nelle vostre uscite serali. Continua a leggere ““Breaking Bad” e il fascino del male”

Eva Frapiccini: il pensiero che non diventa azione avvelena l’anima

Di Alessia Bonura – Il 2018 è l’anno del capoluogo siciliano: Palermo, infatti, non solo si è affermata come Capitale della Cultura ma è anche sede di una delle più importanti Biennali itineranti di arte contemporanea ovvero Manifesta – arrivata alla sua dodicesima edizione – iniziata il 14 giugno scorso e che terminerà il 4 Novembre del medesimo anno. Dunque, una città artisticamente in fermento, vista anche la ricca programmazione che offre il calendario dell’ “evento tra gli eventi”. Una città, altresì, cosmopolita che ha accolto turisti da ogni dove, generosa come sempre di mostrarsi nella sua bellezza sia naturale che artefatta nel particolare, in modo da lasciare un ricordo vivido nelle menti e nei cuori dei visitatori. Continua a leggere “Eva Frapiccini: il pensiero che non diventa azione avvelena l’anima”

Horror art: la leggenda dei quadri maledetti

Da Inchiostro Virtuale

Di Serena Aiello – The hands still resist him. “Horror” credo che sia l’unico modo per definire questo quadro… Si dice che sia maledetto (non fatico ad immaginare perché) e che porti alla pazzia chiunque lo guardi per troppo tempo. Non mi assumo alcuna responsabilità, eh!  Continua a leggere “Horror art: la leggenda dei quadri maledetti”

Gli “effetti collaterali” di Manifesta 12, il sintomo persiste

Di Soraja Fiotti – Questa settimana sono iniziati ufficialmente gli eventi collaterali di Manifesta 12. Il tema di questa edizione della Biennale nomade che quest’anno ha posato i suoi occhi su Palermo, intitolata “Il Giardino planetario. Coltivare l’esistenza”, ruota attorno al concetto di coesistenza e stratificazione culturale come uniche condizioni per la sopravvivenza del genere umano. Fra le diverse possibilità che offriva il programma, ci siamo soffermati su tre eventi che, tra un bicchiere di vino e l’altro, abbiamo deciso di visitare.  Continua a leggere “Gli “effetti collaterali” di Manifesta 12, il sintomo persiste”