Addio Sebastiano Tusa, difensore della cultura e della storia

Di Virginia Monteleone – Partito da Addis Abeba, domenica 10 marzo Sebastiano Tusa era diretto in Kenya, per partecipare a una conferenza internazionale promossa a Malindi dall’Unesco, per un progetto di ritrovamenti archeologici sottomarini nell’oceano indiano. Ma l’assessore di beni culturali della regione Sicilia, non è mai arrivato a destinazione. Il Boeing 737 precipita dopo soli sei minuti dal decollo. Le vittime sono 175 di 35 nazionalità diverse, di cui 8 italiani, tra cui Sebastiano Tusa. Continua a leggere “Addio Sebastiano Tusa, difensore della cultura e della storia”

Annunci

Sessant’anni di Barbie

Di Virginia Monteleone – Tantissimi auguri a Barbara Millicent Roberts che compie 60 anni! Di chi stiamo parlando? Dell’unica e sola Barbie. Nata a Willow, nel Wisconsin è la bambola più venduta al mondo e prodotto di punta della sua casa di produzione. Continua a leggere “Sessant’anni di Barbie”

Dalla Terra alla Luna in bicicletta, passando per le stelle

Di Silvia Scalisi – Quanto può essere grande l’amore di un padre per una figlia? Probabilmente non si può quantificare, ma se si potesse farlo sarebbe una misura che va dalla Terra alla Luna, andata e ritorno (I love you to the moon and back, ha scritto qualcuno), passando per le stelle.

Continua a leggere “Dalla Terra alla Luna in bicicletta, passando per le stelle”

Balla, Lucio, balla

Di Gaia Garofalo – Il 4 marzo 1943 era giovedì a Bologna, quando una bambina giocava a fare la mamma di Lucio Dalla. Si potrebbe scrivere adesso una sorta di lista di ruoli di Lucio Dalla: cantautore, musicista, compositore italiano, etc etc, dare un solito commento di Wikipedia «uno dei più innovativi ed eclettici nel nostro panorama».

Continua a leggere “Balla, Lucio, balla”

Italiano, mon amour? Italiano, amore mio!

Di Erica Barra – Secondo i risultati della classifica 2018 stilata da Ethnologue, pubblicazione cartacea ed elettronica del SIL International, su scala mondiale, dopo inglese, spagnolo e cinese, l’italiano è la quarta lingua più studiata, prima del francese. Come ha affermato il ministro Enzo Moavero Milanesi, l’italiano è spesso associato alla bellezza, alla letteratura, all’arte, alla moda, al cibo e quindi all’idea della bella vita. È anche la storia della nostra emigrazione, dice, che ha portato i dialetti italiani e l’italiano nel mondo. Ma gli italiani conoscono il prestigio della loro lingua?

Continua a leggere “Italiano, mon amour? Italiano, amore mio!”

La notte delle stelle

Di Virginia Monteleone – Nella notte tra domenica e lunedì sono stati consegnati i tanto attesi premi degli Academy Awards 2019. Nello scenario del Dolby Theatre di Los Angeles, la serata si è consumata senza un cerimoniere, cosa che già si sapeva, e le premiazioni si sono svolte tutte in diretta. Continua a leggere “La notte delle stelle”