Verso Russia 2018: pronti, partenza, via

Di Francesco Polizzotto – Mancano soltanto quattro giorni alla partita inaugurale dei mondiali di calcio organizzati dalla Russia, che si disputeranno dal 14 giugno al 15 luglio. La ventunesima edizione della storia prenderà il via con la sfida tra i padroni di casa e l’Arabia Saudita, valida per il gruppo A. Continua a leggere “Verso Russia 2018: pronti, partenza, via”

Annunci

Calcio e geopolitica: l’equilibrio di potere tra interessi nazionali e globali

Di Francesco Polizzotto – Il calcio è un linguaggio universale, piace e suscita emozioni, ma soprattutto muove interessi e denari. Grazie al suo successo globale, la Fifa – l’istituzione che ne sovraintende l’attività internazionale – è riuscita ad affermarsi come un attore geopolitico rilevante nell’attuale sistema di governance globale. Il ruolo geopolitico della Fifa si manifesta in particolare in due circostanze: la prima ha a che fare con il riconoscimento delle federazioni nazionali, la seconda con l’assegnazione/organizzazione dei campionati mondiali. Continua a leggere “Calcio e geopolitica: l’equilibrio di potere tra interessi nazionali e globali”

Mayweather devastante: vince e sorpassa Rocky Marciano

L’incontro dei record d’incassi si è concluso come da pronostico; vittoria del pugile statunitense sull’irlandese campione di arti marziali miste. Mayweather ha confermato che questo è stato il suo ultimo match, mentre McGregor avrebbe preferito finire al tappeto invece di essere fermato dall’arbitro. Continua a leggere “Mayweather devastante: vince e sorpassa Rocky Marciano”

Euro 2016: tra paura, novità e ritorno al passato la spunta il Portogallo

Di Mario Montalbano – Minuto 109. Éderzito Antònio Macedo Lopes, guineense naturalizzato portoghese, riceve palla, spalle alla porta, riesce a districarsi dalla marcatura del difensore francese, Koscielny, e lascia partire un destro dai 20 metri che s’insacca all’angolo destro. Continua a leggere “Euro 2016: tra paura, novità e ritorno al passato la spunta il Portogallo”

Austria vs Ungheria: una partita dal fascino storico

Di Ugo Lombardo – Il 14 giugno, il gruppo F di Euro 2016 ha regalato emozioni che resteranno nella memoria degli sportivi. E’ stata, infatti, la giornata dello storico punto dell’Islanda contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo, ma soprattutto è stata la giornata dell’Ungheria, che mancava una competizione importante dai Mondiali del 1986.

Continua a leggere “Austria vs Ungheria: una partita dal fascino storico”

Il film consigliato: He Got Game (1998)

Jesus Shuttlesworth (Ray Allen, giocatore professionista) è una giovane promessa del Basket americano. Non ancora diplomato, è forte la contesa tra diverse università degli States per accaparrarselo, ma non sono le uniche a volerlo a tutti i costi. Jesus è infatti tentato a firmare un contratto da professionista nell’NBA, ma la sua volontà di proseguire gli studi è tenace e lo mantiene su un percorso di vita più saggio e meno impulsivo. Continua a leggere “Il film consigliato: He Got Game (1998)”