La Flat Tax, un probabile fallimento?

Di Francesco Paolo Marco Leti – Negli ultimi mesi la proposta partita dalla coalizione centrodestra riguardo la sostituzione delle aliquote IRPEF con un’unica aliquota, nella doppia versione 15% o 23%, ha riscosso parecchio scalpore. Una diminuzione dell’imposizione fiscale solletica molto le fantasie dell’elettore italiano e, spesso, porta alla vittoria delle elezioni. Continua a leggere “La Flat Tax, un probabile fallimento?”

Annunci

Tempo di elezioni: un po’ di chiarezza sui programmi politici

Mancano circa venti giorni alle elezioni del 4 marzo in cui, con una nuova legge elettorale – Rosatellum – verranno eletti i deputati della Camera e i senatori. Per un’informazione consapevole reputiamo importante consultare direttamente i programmi dei partiti politici. Di seguito riassumiamo i programmi politici dei tre grandi partiti italiani che si stanno sfidando a questa tornata elettorale per raccogliere – da soli o in coalizione –  più seggi per essere il primo partito in Parlamento ed essere capace di formare un Esecutivo. Continua a leggere “Tempo di elezioni: un po’ di chiarezza sui programmi politici”

Astensionismo boom: il vero grande partito italiano

Di Giuseppe Sollami – I partiti hanno iniziato la noiosa e ripetitiva campagna elettorale già da alcuni mesi, a suon di chi la spara più grossa e di chi risulta (a loro immagine!) più onesto ed anti-sistema: sono tutti cosi anti-sistema oggi, che è lo stesso sistema ad essere anti-sistema. Continua a leggere “Astensionismo boom: il vero grande partito italiano”

Il Caffè e l’Opinione | Le elezioni italiane viste dalla stampa estera

Di Simone Bonzano  Uscire dal costante chiacchiericcio della politica italiana e guardare alla stampa estera è un ottimo esercizio per riflettere sul nostro paese, soprattutto mentre si avvicinano le elezioni del 4 marzo. Continua a leggere “Il Caffè e l’Opinione | Le elezioni italiane viste dalla stampa estera”

Verso le elezioni. Cosa resta della XVII legislatura

Di Giuseppe Sollami – Il 28 dicembre 2017 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, così come previsto dall’iter costituzionale, dopo aver sentito i presidenti di Camera e Senato, ha sciolto le camere e indetto le nuove consultazioni politiche per il 4 marzo 2018. Si è conclusa la XVII legislatura della Repubblica Italiana, sicuramente una delle più dure, difficili e importanti della vita politica del nostro paese. Continua a leggere “Verso le elezioni. Cosa resta della XVII legislatura”

Spiragli d’Europa da Londra. Conferme da Parigi

Lo abbiamo ripetuto più e più volte: dalle tornate elettorali del 2017, dall’Olanda alla Francia, passando per la Gran Bretagna e la Germania, sarebbe dipeso il futuro dell’Unione Europea così come la intendevamo. In attesa ancora del voto tedesco, con le elezioni politiche in Gb e le legislative in Francia, è possibile ormai giungere a una conclusione: l’euroscetticismo non avanza, non ha presa nello stato d’animo della gente. Di meriti veri e propri dell’Unione, obiettivamente, pochi. Semmai sarebbe più corretto parlare di mera resistenza trasversale (da destra a sinistra) delle forze politiche europeiste. E forse lo sarebbe ancora di più, parlare di inadeguatezza del fronte euroscettico. Continua a leggere “Spiragli d’Europa da Londra. Conferme da Parigi”