Quel sogno di un’antimafia transnazionale

Di Adriana Brusca – In mancanza di norme cogenti appartenenti al diritto consuetudinario nell’ambito della cooperazione giudiziaria internazionale, tale materia è regolata da fonti di natura pattizia che, incardinate sul principio di reciprocità, permettono un coordinamento fra le diverse autorità giudiziarie e amministrative statuali, per l’espletamento di attività processuali e per la circolazione dei provvedimenti giudiziari. Continua a leggere “Quel sogno di un’antimafia transnazionale”

Annunci

Perché gli Stati Uniti hanno abbandonato il Consiglio ONU per i Diritti Umani

Di Davide Renda – Dopo anni di critiche e negoziazioni, gli Stati Uniti hanno definitivamente preso le distanze dalle attività del Consiglio per i Diritti Umani (d’ora in poi definito come Consiglio) delle Nazioni Unite. Con una dichiarazione congiunta Nikki Haley, rappresentante americana permanente alle Nazioni Unite, e Mike Pompeo, Segretario di Stato, hanno annunciato il ritiro degli Usa dal Consiglio. Continua a leggere “Perché gli Stati Uniti hanno abbandonato il Consiglio ONU per i Diritti Umani”

La risoluzione Onu che riconosce la Palestina come uno stato

Di Francesco Polizzotto – Il 29 novembre 2012, con la risoluzione 67/19, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite concede lo status di osservatore permanente allo Stato di Palestina. Tale risoluzione conferisce allo Stato palestinese uno status equivalente a quello dello Stato della Città del Vaticano. Continua a leggere “La risoluzione Onu che riconosce la Palestina come uno stato”