Il Ruanda: ying e yang di uno Stato controverso

Di Simonetta Viola – Il dossier “Violenze invisibili” nasce dalla volontà di parlare del cosiddetto risvolto della medaglia non conosciuto di molti Paesi nel mondo. Il Ruanda è il primo e tra i più emblematici Paesi in questo senso. Le notizie che traspaiono riguardo la politica, l’economia e i rapporti diplomatici del Paese sono molto incoraggianti. In molti blog, giornali, comunicati stampa si parla di forte crescita economica, di maggiore consapevolezza del popolo riguardo la sanità, di un incredibile cambiamento e miglioramento portato avanti dal Presidente Kagame, in carica dal 2003.  Continua a leggere “Il Ruanda: ying e yang di uno Stato controverso”

Annunci

Porti chiusi, porti aperti: quanto è difficile mettersi d’accordo al governo

L’arrivo in Italia di navi colme di persone ha spinto il governo del cambiamento verso una pericolosa divaricazione delle correnti che formano il Governo Conte: l’intransigenza dimostrata da tempo dal ministro dell’Interno Matteo Salvini da una parte, e la linea più leggera e anche ambigua dei Cinque stelle, da Toninelli a Trenta, rispettivamente ministri delle Infrastrutture e della Difesa. Continua a leggere “Porti chiusi, porti aperti: quanto è difficile mettersi d’accordo al governo”

Accordo sui migranti, Angela Merkel ha ancora un suo governo. Intanto Austria e Italia…

Di Mario Montalbano – Dopo giorni di tensioni, Angela Merkel è riuscita a recuperare con i propri alleati di maggioranza, Csu e Spd, sul tema dei migranti, ponendo fine così alla crisi di governo che rischiava di mettere seriamente in pericolo la stabilità dell’esecutivo. Continua a leggere “Accordo sui migranti, Angela Merkel ha ancora un suo governo. Intanto Austria e Italia…”

Presentazione del dossier “Violenze invisibili”

Di Simonetta Viola – Il 2018 è un anno che ha visto come protagonisti sbarchi, migrazioni, diritti umani, nuove elezioni, giochi politici, cambiamenti economici. La fine di questo anno geopolitico si preannuncia ancora più affascinante di quanto possiamo immaginare: tra inaspettate alleanze e nuovissimi attori in campo ci aspettiamo movimenti geopolitici sconvolgenti. Continua a leggere “Presentazione del dossier “Violenze invisibili””

I milioni nascosti della Lega, lo scandalo che travolge il partito di Salvini

Sui milioni usati per scopi personali o nascosti dalla (ex) Lega Nord, l’inchiesta e i procedimenti giudiziari hanno ormai superato i dieci anni. Anni in cui è stata travolta la famiglia del fondatore Umberto Bossi, e altri faccendieri del Carroccio. Ma la questione che sta tenendo banco in questi giorni è la decisione della Corte di Cassazione di accogliere il ricorso presentato dalla procura di Genova che chiede di reperire i 50 milioni di euro circa “spariti”, anche dai fondi futuri che entreranno nella casse del partito guidato dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, uno dei due grandi azionisti del nuovo governo italiano. Continua a leggere “I milioni nascosti della Lega, lo scandalo che travolge il partito di Salvini”

Consiglio Europeo: sui migranti la montagna Europa partorisce un topolino

Di Antinea Pasta – Tra scaramucce, ilarità e minacce di veti, alle 5 del mattino di venerdì scorso arriva il tanto sospirato accordo sulla questione migranti. Accordo che, con il passare delle ore e il susseguirsi di dichiarazioni dei vari leader europei, si sgretola nella sostanza degli impegni assunti. Continua a leggere “Consiglio Europeo: sui migranti la montagna Europa partorisce un topolino”