Ciao, Super Stan

Di Gaia Garofalo – «Ero sempre molto imbarazzato tempo fa quando pensavo che io fossi un semplice fumettista, mentre gli altri costruivano ponti e correvano verso una carriera medica; poi ho realizzato: l’intrattenimento è una delle robe più importanti nella vita delle persone. Senza di esso si può andare verso una profonda fine. Io credo che se tu sei capace di intrattenere la gente, allora tu stai facendo una buona cosa». Continua a leggere “Ciao, Super Stan”

Annunci

Alla fine il Tap si farà

Di Maddalena Tomassini – Si sono battuti fino all’ultimo per non far costruire il Tap. Lo ha detto ieri il vicepremier Luigi di Maio parlando ad Accordi & Disaccordi, sul canale Nove di Discovery Italia. Cosa questo di preciso abbia a significare, è un po’ un mistero. In pratica, il senso è che la partita è chiusa: il gasdotto transadriatico si farà perché non c’è alternativa. Continua a leggere “Alla fine il Tap si farà”

Vincitori e vinti

Di Francesco Puleo – A un giorno di distanza dalla chiusura dei seggi negli Stati Uniti, proviamo a fare il punto della situazione. Sebbene le operazioni di scrutinio non siano ancora concluse, il dato di fondo delle elezioni di midterm è chiaro: i democratici conquistano la maggioranza alla Camera, i repubblicani conservano  il Senato. Uno scenario al quale l’America ci ha da tempo abituato e che si è verificato anche nell’ultimo mandato della presidenza Obama. Continua a leggere “Vincitori e vinti”

È stato l’abusivismo

Di Daniele Monteleone – La Sicilia passa un primo tragico weekend di novembre a causa del maltempo. Nove persone muoiono intrappolate nel fango dentro una villetta a Casteldaccia, nei pressi del torrente Milicia. Quando smetterà di piovere si conteranno dodici vittime nel palermitano. Trenta in tutta Italia in una settimana da incubo tra esondazioni, allagamenti, trombe d’aria e frane. E allora le considerazioni d’obbligo sono sempre le stesse: l’abbiamo mai vista l’acqua in Italia? Continua a leggere “È stato l’abusivismo”

Quel sogno di un’antimafia transnazionale

Di Adriana Brusca – In mancanza di norme cogenti appartenenti al diritto consuetudinario nell’ambito della cooperazione giudiziaria internazionale, tale materia è regolata da fonti di natura pattizia che, incardinate sul principio di reciprocità, permettono un coordinamento fra le diverse autorità giudiziarie e amministrative statuali, per l’espletamento di attività processuali e per la circolazione dei provvedimenti giudiziari. Continua a leggere “Quel sogno di un’antimafia transnazionale”

Gli Stati Uniti e la prova del Midterm

Di Antinea Pasta – Cosa sono le elezioni di midterm

Le elezioni di medio termine negli stati Uniti d’America avvengono ogni quattro anni, due anni dopo le elezioni presidenziali e riguardano il Congresso, le assemblee elettive e alcuni dei governatori dei singoli Stati. Quindi non riguardano direttamente il Presidente degli Stati Uniti, ma da sempre rappresentano un test sull’operato di quest’ultimo e sulla sua popolarità, tant’è che nella storia americana è accaduto spesso che il partito del Presidente in carica abbia perduto almeno uno dei due rami del Congresso, il che però non ha compromesso una possibile rielezione per un secondo mandato. Continua a leggere “Gli Stati Uniti e la prova del Midterm”