Black History Month 2022, i temi e gli eventi

Anche quest’anno si celebrerà il Black History Month, l’osservanza annuale che promuove i contributi della diaspora africana nella storia.


L’anno scorso vi abbiamo raccontato in questo articolo origini, significato e scopo del Black History Month, il periodo che ogni anno promuove e onora il prezioso contributo della diaspora africana nella storia.

Il mese, celebrato ogni anno nel mese di febbraio negli Stati Uniti e Canada, è un’occasione per ricordare l’enorme impatto che afroamericani e comunità nere hanno avuto in quella che è la storia di tutti noi, provando a recuperare storie, fatti, racconti di vite che meritano di far parte della nostra memoria collettiva. Un tentativo che mira, tra l’altro, a non perpetuare l’annosa assenza della storia dei neri nei libri di storia.

Salute e benessere: il tema del Black History Month 2022

Come ogni anno, il Black History Month (BHM) si focalizzerà su una tematica precisa (qui trovate la lista di tutti i temi passati). Il tema di quest’anno, “Black Health and Wellness”, si concentrerà sull’importanza della salute e del benessere dei neri, e promuoverà da una parte l’eredità di studiosi e medici neri della medicina occidentale, dall’altra racconterà storie di operatori delle nascite, ostetriche, naturopati, erboristi, etc. in tutta la diaspora africana. 

Inoltre, uno dei focus sarà raccontare quali iniziative e azioni la comunità nera ha promosso per favorire il benessere e la buona salute dei neri, attraverso le storie di autodeterminazione, mutuo soccorso e sostegno sociale per la costruzione di scuole mediche, infermieristiche, ospedali e cliniche comunitarie. Ad esempio, verrà fatto emergere il ruolo di organizzazioni come l’African Union Society, la National Association of Colored Women e il Black Panther Party, nel contrastare  disparità sanitarie ed economiche nelle istituzioni americane.

Il tema di quest’anno si rivela inoltre di estrema importanza nel contesto della pandemia da Covid-19. Come riportato nella pagina dell’Association for the Study of African American Life and History sul BHM 2022, «i neri dovrebbero usare dati e altre modalità di condivisione delle informazioni per documentare, denunciare e agitare contro le disuguaglianze interconnesse e intenzionalmente intersecate nei sistemi e nelle strutture negli Stati Uniti per nessun’altra ragione se non per limitare, circoscrivere e distruggere il benessere nero in tutte le forme e le vite nere».

Inoltre, rispetto a come il sapere del passato può essere preso in considerazione per il nostro presente «le comunità nere devono guardare al passato per fornire la luce per il nostro futuro, abbracciando i rituali, le tradizioni e le modalità di guarigione dei nostri antenati. Questi modi di conoscere richiedono una decolonizzazione del pensiero e della pratica».

Disparità razziali e sanitarie: un pericoloso legame dalle radici profonde

Oltre ai pericoli rispetto alle disparità sanitarie per le comunità nere e altre minoranze, nell’attuale contesto pandemico, è importante ricordare che esiste nella storia un forte legame tra la questione razziale, la discriminazione dei neri, e le disparità sanitarie in tutte le loro forme.

Durante gli anni delle leggi Jim Crow, che dal 1877 al 1964 crearono e mantennero la segregazione razziale in tutti i servizi pubblici, erano comuni nel Sud ospedali “Whites Only” (per soli bianchi), e le strutture mediche nere erano spesso prive di personale, sottofinanziate o inesistenti. Questa realtà profondamente discriminatoria diede anche credito al detto: “Quando i bianchi prendono il raffreddore, i neri prendono la polmonite”.

Qui trovate alcuni esempi nella storia che dimostrano come il razzismo ha avuto un grande impatto per la salute degli afroamericani.

black history month white only

Sono stati spesso i rimedi popolari, provenienti da eredità e radici africane, così come molte medicine a base di piante, a colmare il mancato accesso a cure e strutture sanitarie. Solo il Civil Rights Act del 1964 ha migliorato la situazione e permesso la disgregazione degli ospedali “Whites Only”, quando il governo degli Stati Uniti ha minacciato di trattenere i pagamenti delle istituzioni mediche aperte soltanto ai bianchi.

Tuttavia, e non soltanto per i neri, gli Stati Uniti rimangono tremendamente indietro rispetto a molti altri Paesi del mondo nell’accesso a cure e assistenza medica.

Gli eventi del Black History Month 2022

Ogni anno, nei Paesi coinvolti nel BHM, vengono organizzate tante iniziative volte a promuovere lo scopo del mese e della tematica annuale.

Oltre agli eventi fisici, sono numerosi gli incontri che sarà possibile seguire online, sia di carattere accademico che riguardanti svariate tematiche legate al BHM. In questi due link (EventbriteBHM2022 Listings Online Events) legati sia al BHM in Stati Uniti e Canada che in Regno Unito (dove si celebrerà a ottobre 2022) troverete tutti gli eventi online programmati durante tutto l’anno.Dal 2016 in poi, il BHM si è celebrato anche in Italia, più precisamente a Firenze. Al momento non ci sono notizie rispetto ad eventi per il 2022, ma sarà possibile aggiornarsi a questo link.


Davide Renda

Caporedattore, responsabile "Orizzonti". Appassionato di storia, studi post-coloniali e del socialismo umanista.