La Germania

La Germania è una repubblica federale parlamentare divisa in 16 Stati, definiti Länder.

Situata nella zona centrale dell’Europa divide morfologicamente il territorio circostante in due grandi aree: da un lato i peasi europei e dall’altro la pianura russa.

Capitale: Berlino è la capitale federale della repubblica e sede del governo centrale dal 1990. Ha una superficie di circa 357 376 km 2. Per motivi storici è anche un Land cioè una città-stato. Rappresenta oggi la città più popolosa della Germania con circa 81 197 537 di abitanti nonché la quarta agglomerazione urbana più grande d’Europa dopo quelle di Londra, Madrid e Parigi.

Teatro principale durante la seconda guerra mondiale, la città ha subito grandissime perdite in termini artistici. Più dell’ 80% del patrimonio urbano ed architettonico è infatti andato perduto, e con esso la maggior parte del patrimonio artistico e librario. Le sorti non cambiarono con la fine della guerra; all’inizio della guerra fredda infatti la capitale venne divisa da un muro e controllata dalle potenze che l’avevano portata alla sconfitta. Questa situazione provocò un’ulteriore dispersione  e perdita di ciò che era stato recuperato a seguito del conflitto.

Lavoro: il tasso di occupazione tra i 15 e i 64 anni è del 73,8%. Tasso che dal 2004 al 2014 non ha mai subito battute d’arresto o contrazioni ma al contrario ha mostrato una crescita costante. Questo fa della Germania il quinto paese europeo con il più alto livello di occupazione(Fonte: Eurostat). Dal 2005 al 2012 il tasso di disoccupazione è diminuito di circa 6 punti percentuali, coinvolgendo cittadini con o senza un titolo di scuola secondaria superiore.

Educazione: Il livello di educazione in Germania registra numeri importanti; l’86% della popolazione fra i 15 e i 64 anni ha infatti terminato la scuola secondaria superiore. Questo porta la Germania al di sopra della media europea che al contrario si ferma al 75%.

Ambiente: La Germania si occupa di politiche ambientali già dal 1970/1980. A tal proposito non sono mancati gli investimenti a favore della ricerca e dell’innovazione, fondamentali per la scoperta di nuove tecnologie eco friendly.

Il suo impegno è consistito anche nella riduzione delle emissioni di gas serra del 21% tra il 1990 e il 2010(-25% raggiunto) e del 40% entro il 2020 ma anche in una nuova attività di investimento a favore delle energie rinnovabili che, abbandonate nel 1980 per dare spazio al nucleare, sembrano riprendere vigore soprattutto dopo il disastro di Fukushima che ha spinto Angela Merkel a dare vita ad un processo di abbandono del nucleare da realizzare entro il 2022.

Salute: Le aspettative di vita sono in media con quelle europee: 78 anni per gli uomini e 82 anni per le donne. Questo grazie ad un sistema sanitario efficiente che oggi conta investimenti per 4.811$(75% investito nelle strutture sanitarie pubbliche) nel 2012, una cifra ben al di sopra della media OCSE che si aggira intorno a 3.484$.

Spese militari: 1,3% del Pil, percentuale in potenziale crescita per via dei numerosi conflitti internazionali in cui il paese si trova coinvolto più o meno direttamente.

Debito pubblico: La Germania detiene un’ottima posizione nel contesto europeo con un debito pubblico al 74,9% del Pil anche se non rientra nella classifica dei primi cinque paesi più virtuosi.

Emissioni annuali di CO2: Impegnata ad un taglio delle emissioni di CO2 del 40% entro il 2020, ad oggi il piano di governo risulta non del tutto realizzabile, lasciando le emissioni a quota 860 522(in migliaia di tonnellate).

Rita Blandino


Annunci

Un pensiero riguardo “La Germania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...