Shay Frisch, nobile semplicità e quieta grandezza

Dal 6 ottobre al 19 novembre 2017, all’interno del Polo Culturale dei Cantieri della Zisa, presso la prestigiosa sede espositiva ZAC_ Zisa Arti Contemporanee, l’Assessorato alla Cultura della Città di Palermo presenta al pubblico le monumentali installazioni luminose ‘Campo 121745_B/N’ dell’artista israeliano Shay Frisch. La mostra è organizzata dall’associazione MESIME, in collaborazione con la Fondazione Orestiadi e Agorà. Continua a leggere “Shay Frisch, nobile semplicità e quieta grandezza”

La Catalogna e le sfide dell’Europa

Il primo di ottobre 2017 diverrà una data da ricordare per l’intera Spagna: il giorno in cui la Catalogna ha sfidato la monarchia spagnola e attraverso un referendum ha scelto di abbracciare la via dell’indipendenza da Madrid. Una scelta che sicuramente risulta storica per tutte le istituzioni occidentali, dal momento che non si vedevano dichiarazioni simili dalle dissoluzioni degli imperi coloniali postbellici. Ma cosa è la Catalogna oggi e soprattutto, che risvolto ha questo referendum per l’Europa? Continua a leggere “La Catalogna e le sfide dell’Europa”

La Libia nei suoi rapporti con l’Italia

Le intese bilaterali tra stati europei e stati africani sono databili già dagli anni 90, quando l’allora ministro dell’interno Napolitano, strinse rapporti prima con Tunisia e Marocco e in un secondo momento con Algeria ed Egitto. Continua a leggere “La Libia nei suoi rapporti con l’Italia”

Survival International | Verso la fine i famigerati safari umani nelle Andamane

I famigerati “safari umani” in India, nelle isole Andamane, potrebbero presto aver fine. Le autorità hanno infatti annunciato l’imminente apertura di una nuova via di comunicazione marittima che costeggerà le isole. La nuova via terrà lontani i turisti dalla tristemente famosa Andaman Trunk Road, costruita illegalmente attraverso le foreste della tribù isolata degli Jarawa. Continua a leggere “Survival International | Verso la fine i famigerati safari umani nelle Andamane”

Survival International | Abusi sistematici finanziati dalle grandi organizzazioni della conservazione

Un nuovo rapporto di Survival International descrive dettagliatamente gli abusi dei diritti umani, sistematici e diffusi, commessi dai guardaparco finanziati dal WWF (il Fondo Mondiale per la Natura) e da altre grandi organizzazioni della conservazione nel bacino del Congo. Il report documenta casi gravi di abusi avvenuti dal 1989 a oggi in Camerun, nella Repubblica del Congo e nella Repubblica Centroafricana (CAR) per mano di guardaparco finanziati ed equipaggiati dal WWF e dalla Wildlife Conservation Society (WCS), l’organizzazione legata allo zoo del Bronx di New York. Continua a leggere “Survival International | Abusi sistematici finanziati dalle grandi organizzazioni della conservazione”

L’amore universale a Palermo: il Dalai Lama e la sua utopia

16 Maggio 1996: Palermo, città rinomata per le innumerevoli stragi a stampo mafioso e per la malavita regnante sovrana, ospita per la prima volta il leader buddista Tenzin Gyatso, XIV Dalai Lama  già insignito col nobel per la pace. Ad accoglierlo il sindaco di Palermo, ancora al suo secondo mandato, Leoluca Orlando, emozionato ed orgoglioso. Il Dalai Lama rappresenta una cultura così distante ed importante nella sua città e potrebbe delineare un trampolino di lancio decisivo per un cambio radicale di mentalità. Il pretesto: una semplice mostra dell’attore Richard Gere, noto per la sua propensione verso la filosofia orientale ed il suo impegno sociale, che per l’evento aveva proposto una sua personale raccolta di foto scattate durante il suo viaggio in Tibet. Continua a leggere “L’amore universale a Palermo: il Dalai Lama e la sua utopia”

Inchiostro Virtuale | David Lynch e la disciplina del buio

Il buio è una casa rimasta per troppi mesi vuota, finestre sprangate, odore acre di un tempo fermo a imputridire, come acqua stagnante. Poi qualcosa si muove, ci vuole la giusta forza, la giusta spinta: un’imposta si apre appena, una lama di luce taglia in due la stanza e il pulviscolo comincia a ballare nell’aria. Continua a leggere “Inchiostro Virtuale | David Lynch e la disciplina del buio”