Tempo di lettura: 0 minuti

Palermo fotografata durante la pandemia

 

Le foto sono state scattate nel mese di aprile, durante la “Fase 1” di lockdown della pandemia mondiale da Covid-19, in quei brevi “movimenti di necessità”. Una città confusionaria come Palermo, soprattutto nel cuore urbano, non è certo abituata a mostrarsi in vesti silenziose come queste.

Nonostante si percepisse un paradossale senso di sicurezza, camminando per le strade improvvisamente deserte, in piena pandemia, si provava una velata nostalgia di vita. Nulla di strano che il tempo, in quei giorni, si fosse letteralmente fermato: non solo per l’economia dell’intero Paese o per le vite delle persone che lo animano. Gli spazi  erano esplicitamente immobili e deprivati all’improvviso di un senso.

Portici Mariano Stabile – Foto di Ester di Bona
Via Cavour – incrocio Via Ruggero Settimo – Foto di Ester di Bona
Via Cavour – Foto di Ester di Bona
Via Maqueda – Foto di Ester di Bona
Via Principe Scordia – Borgo Vecchio – Foto di Ester di Bona
Via Roma – Foto di Ester di Bona
Via Ruggero Settimo – Viale della Libertà – Foto di Ester di Bona
Via Ruggero Settimo – Via Maqueda – Foto di Ester di Bona
Via Villaermosa – Via Amari – Foto di Ester di Bona

 
Ester Di Bona

Ester Di Bona

Responsabile di "Palermo Si Cunta". Amo combinare arte e sociale, coltivando competenze e aiutando, al contempo, gli altri a scoprire e implementare le proprie passioni.

error: Content is protected !!