Sabato «capolavoro», la cultura in scena

Di Alice Antonacci – Un sabato sera per conoscere e scoprire la Sicilia e i luoghi del Gattopardo. Questo il tema dell’ultimo episodio di Ulisse: il piacere della scoperta, celebre trasmissione condotta da Alberto Angela. Numerosi i rimandi al romanzo e al celebre film di Luchino Visconti, raccontato anche mediante il ricorso di diversi contributi fra cui quello di Claudia Cardinale, attrice e protagonista del film.

Annunci

“Capolavori” è una delle parole pronunciate più spesso da Alberto Angela durante il suo percorso fra statue, ville e palazzi della Sicilia. Nomi noti e meno noti, come quello dell’artista Giacinto Gigante e di tanti altri che sono riecheggiati nel corso della puntata dedicata al Meridione ottocentesco.

Giacinto Gigante, Duomo di Amalfi (1845)

Passato e presente si sono piacevolmente incontrati, un po’ come nel mitico ballo concesso dal Gattopardo Burt Lancaster alla splendida Angelica. «È bello da morire» avrebbe detto Alain Delon, stupito dallo splendore delle ville e dei palazzi che hanno costituito il set cinematografico e che adesso sono meta di turisti e visitatori.

Proprio in Sicilia ci sono terre, luoghi e persone con questa straordinaria capacità di resilienza, parola quanto mai abusata. Luoghi in cui c’è persino una tendenza endemica all’adattamento. «Perché lo baciai? Stava lì da solo» ha detto l’attrice protagonista del film, parlando di Burt Lancaster. Si potrebbe dire allora che Claudia Cardinale abbia tratteggiato una capacità tutta palermitana. Nel tempo, Palermo ha infatti saputo cogliere ciò che era “da solo” e ha provato a farne qualcosa di unico, con una certa pudicizia ed una certa cura per se stessa. Sulle note della musica di Nino Rota notte eccola, gelosa, una donna intrepida. Palermo è quella donna. Poco sicura di sé, degli uomini che le chiedono un ballo, ma capace di incantarsi e di incantare.

Annunci

Si è parlato anche di patrimoni dilapidati, di ricchezze e di fasti del passato. Ad esempio, Villa Boscogrande, citata e menzionata, è solo una delle tante splendide ville di Palermo. Un’eco potente di chi ha saputo investire nella bellezza e che forse dovremmo prendere a modello.

Villa Boscogrande – da villaboscogrande.it

Un incontro fra passato e presente, dicevamo, come quello raccontato nel libro e nel film citati nella prima serata di Raiuno. È il racconto di tempi che cambiano e della storia che fa capolino, provando ad intrufolarsi. Il bello trionfa a prescindere dallo share e dall’audience. Stasera andrà in onda la quinta puntata del seguitissimo programma di Alberto Angela, dedicata al mondo di Ben Hur, il film colossal campione di incassi nel 1959, vincitore di ben 11 premi Oscar.


Annunci

Eco Internazionale

Attualità Internazionale | Società | Cultura | Personaggi

Commenta

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: