La resa del presidente Bouteflika. Cosa sta succedendo in Algeria?

Di Davide Renda – A seguito di tre settimane di proteste pacifiche che hanno animato la capitale Algeri e alcune delle principali città algerine come Orano, Sètif e Annaba, il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika si è arreso alle richieste dei manifestanti e alle pressioni di svariate fette della società civile algerina. Con un comunicato ha annunciato di non ricandidarsi alle prossima chiamata alle urne che avrebbe probabilmente determinato il suo quinto mandato presidenziale, e ha rinviato le elezioni a data da destinarsi. Continua a leggere “La resa del presidente Bouteflika. Cosa sta succedendo in Algeria?”

Annunci

I bambini siriani non hanno pace, solo sogni

Di Gaia Garofalo – Dal 2011 ad ora sono nati più di 4 milioni di bambini in Siria dell’età di 8 anni, stessa drammatica età della guerra ancora in corso. Più di 4 milioni di bambini dell’età di 8 anni, sono nati precariamente in una vita di macerie e crescono nella fuga, nel pericolo, su di un aquilone in bilico tra l’infanzia e la morte.

Continua a leggere “I bambini siriani non hanno pace, solo sogni”