Atp Finals 2020: vince Daniil Medvedev

Condividi

Si è concluso ieri sera il cinquantesimo torneo Atp Finals della storia, tra gli otto tennisti migliori al mondo. A trionfare, questa volta, è stato il russo Daniil Medvedev.


Il re delle Atp Finals è uno Zar. Daniil Medvedev trionfa alle Atp Finals di Londra, dopo un altro match equilibratissimo (4-6, 7-6, 6-4), esattamente come erano state le due semifinali. Nel secondo set, Dominic Thiem era stato a un tie-break dal vincere il suo primo titolo, ma la finale ha premiato il russo (51° Maestro della storia del tennis), undici anni dopo il trionfo di Davydenko, in finale contro Del Potro. Un finale di stagione stratosferico per Medvedev (sesto vincitore diverso negli ultimi sei anni), che ha vinto le ultime dieci partite di fila: prima delle cinque di Londra c’erano state le cinque di Parigi-Bercy. Il ventiquattrenne moscovita ha trionfato dopo 2 ore e 42 minuti in una partita che ha vissuto di soli due break: quello, nel quinto game del primo set, che era valso l’allungo a Thiem e quello, sempre nel quinto gioco ma nel set decisivo, con Medvedev, che è andato poi in volata fino alla vittoria.

È stata una bella partita, degna conclusione di un torneo molto divertente e ricco di colpi di scena, che ha in parte risarcito gli appassionati di tennis al termine di una stagione dimezzata e molto sfortunata, causa pandemia mondiale. Una partita che Medvedev ha iniziato a mille all’ora, salvo poi lasciarsi beffare dai rovesci velenosi di Thiem, che la partita l’ha interpretata alla grande sin dal primo momento. Dal tie-break del secondo set in poi, però, come accaduto contro Nadal, il russo ha cambiato ritmo e ha ribaltato l’inerzia dell’incontro, sfruttando anche un evidente calo fisico e mentale del proprio avversario (probabilmente, la semifinale contro Djokovic ha avuto i suoi effetti). 

Medvedev alza dunque il suo nono titolo, il più prestigioso, dopo aver sconfitto i primi tre giocatori del mondo – Djokovic nel girone, Nadal in semifinale e Thiem, appunto, in finale – diventando così il secondo russo a vincere il torneo di fine anno, dopo Davydenko nel 2009.

Quella del 2009 era stata la prima edizione delle Finals giocata alla O2 Arena di Londra: questa è stata, invece, l’ultima. Se dal 2009 ad oggi il torneo si è disputato a Londra, il 24 aprile 2019 è stata infatti ufficializzata la designazione di Torino come sede delle ATP Finals dal 2021 fino ad almeno il 2025 (sempre con campi indoor). Proprio per celebrare “l’ultima di Londra” e i 50 anni dal primo torneo, quest’anno i due gironi sono stati chiamati Tokyo 1970 e Londra 2020.

Alla fine del match, il fresco Maestro di Londra ha così concluso: «Prima di tutto, è stata una grande partita, una delle mie vittorie più importanti. Tre set contro uno straordinario giocatore, il cui nome è già nei libri di storia del tennis. Una delle vittorie più speciali della mia carriera, in un momento particolare per tutti quanti. Contento di aver vinto il torneo da imbattuto. Avremo sicuramente ancora tante sfide con Dominic».


Daniele Compagno

Web e Social Media Manager. Scrivo di Sport e Cultura e offro il mio apporto con impegno e costanza per la crescita e lo sviluppo di Eco Internazionale.

Un pensiero su “Atp Finals 2020: vince Daniil Medvedev

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!