Quando #NoMoreNazis viene accusato di essere “politica”

La saga in questione nasce nel 1981, anche se raggiunge la fama nel 1992, con un caposaldo da sempre ben definito: eliminare soldati nazisti, durante la Seconda Guerra Mondiale o in vari scenari ben più fantasiosi, non dissimili da quelli presenti anche in alcuni film di Indiana Jones. Proprio del 2014 è l’ultimo episodio di “Wolfenstein”, ambientato in una distopia dove l’Asse, nel 1948, domina l’intera Europa. E proprio qualche settimana fa è uscito il nuovo capitolo, che dai trailer appare ambientato negli USA degli anni ’60, ma sconfitti dalla Germania nazista. Nulla di sorprendente, vista la storia del titolo; cosa ha scatenato, allora, tutte le polemiche attorno ai video di pubblicità dell’ultimo episodio? Continua a leggere “Quando #NoMoreNazis viene accusato di essere “politica””