Tiro alla fune per il copyright: gli utenti restano in secondo piano

Di Daniele Monteleone – Il 12 settembre scorso il Parlamento Europeo ha approvato la direttiva per aggiornare le regole sul diritto d’autore nell’Unione Europea. Dopo il fallito tentativo di luglio che ha visto la bocciatura della direttiva nella votazione della sua prima versione, il testo è stato oggetto di numerose modifiche che vanno maggiormente “incontro” ai detrattori dell’intera operazione di riforma. Continua a leggere “Tiro alla fune per il copyright: gli utenti restano in secondo piano”

Annunci

L’avvitamento italiano

Di Francesco Paolo Marco Leti – La Commissione europea ha bocciato in modo definitivo la manovra di bilancio del Governo giallo-verde e, particolare non di poco conto, le motivazioni della bocciatura sono deficit eccessivo e violazione della regola del debito. Continua a leggere “L’avvitamento italiano”

Italia vs Unione europea: prossimo incontro o rinnovato scontro?

Di Vincenzo Mignano – Il braccio di ferro Roma-Bruxelles, che ha visto come protagonisti la Commissione europea e il Governo italiano Lega-M5s, ha condotto ad un esito che, per le relative dinamiche di attuazione, è apparso alquanto scontato e preannunciato. La definitiva bocciatura della nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza (Def) – avvenuta il 21 novembre scorso – ha svelato, infatti, quei connotati giuridici e, soprattutto, politici che, già nelle settimane precedenti, era possibile percepire e che hanno caratterizzato, in linea generale, l’intero sviluppo della vicenda. Continua a leggere “Italia vs Unione europea: prossimo incontro o rinnovato scontro?”

Come muore un giornalista

Di Giusy Monforte – Il 2 ottobre alle ore 13:00 il giornalista Jamal Kashoggi, 59 anni, si reca al Consolato saudita di Instanbul per richiedere il certificato di matrimonio. La fidanzata, che l’avrebbe accompagnato fino all’ingresso, dichiara di averlo atteso per ore prima di denunciarne la scomparsa alle autorità. Continua a leggere “Come muore un giornalista”

Il Millennial Lab 2030: un progetto per l’indipendenza economica dei giovani

Di Ugo Lombardo – La Fondazione di ricerca Bruno Visentini, il 4 dicembre del 2017, ha dato avvio alla I edizione del progetto biennale Millennial Lab 2030. Tale iniziativa, che ha come responsabile Luciano Monti (Condirettore scientifico della Fondazione e professore di Politiche dell’Unione Europea alla Luiss Guido Carli di Roma) e come coordinatore il dottor Roberto Cerroni (responsabile dell’ufficio ricerca e progettazione della Fondazione), è in linea con i più recenti studi sullo sviluppo sostenibile e sul divario generazionale. Continua a leggere “Il Millennial Lab 2030: un progetto per l’indipendenza economica dei giovani”

Theresa May alle strette: i Tories sul piede di guerra e l’Ue intransigente

Di Daniele Monteleone Theresa May non era mai stata così scomoda come adesso. Da un lato il suo partito pronto a mangiarsela alla prossima conferenza interna, dall’altro Bruxelles forte di un vertice – quello di Salisburgo della scorsa settimana – che ha messo nuovamente alle strette il Primo Ministro inglese. L’ala dura dei Tories che sostiene l’Hard Brexit ha esaurito la pazienza, e l’Unione Europea non vuole lasciare grandi margini di manovra a una brusca uscita del Regno Unito con conseguenze economiche imprevedibili. Un ritorno in patria, quello della May, che non è stato dei più felici. Continua a leggere “Theresa May alle strette: i Tories sul piede di guerra e l’Ue intransigente”