L’attentato a Rocco Chinnici: l’intuito eccezionale strappato all’Italia della legalità

Un’autobomba esplodeva in via Federico Pipitone, nella mattina del 29 luglio 1983, con l’obiettivo di eliminare il giudice Rocco Chinnici.

Annunci
Leggi il seguito
Annunci