Silvia Romano e il silenzio degli ingenui

Di Maddalena Tomassini – Sono passati 13 giorni da quando Silvia Romano è stata rapita. Dicembre è iniziato accompagnato dai canti di Natale e dalle polemiche che avvolgono il nostro Paese. Assoluto silenzio, invece, vige da venerdì sul destino della cooperante italiana. Continua a leggere “Silvia Romano e il silenzio degli ingenui”

Annunci

Casca il mondo

Di Gaia Garofalo – Più di 357 milioni di bambini, 1 su 6 al mondo, vivono attualmente in zone colpite dai conflitti, un numero cresciuto di oltre il 75% rispetto all’inizio degli anni ’90, quando i minori in tali contesti erano 200 milioni. Circa 165 milioni – quasi la metà del totale – si trovano in aree caratterizzate da guerre ad alta intensità, costretti a sofferenze indicibili. Continua a leggere “Casca il mondo”

La Somalia tra guerra civile e nuove sfide per il futuro

Sale a 40 vittime il bilancio dell’attentato che nei giorni scorsi ha insanguinato un affollato mercato della capitale della Somalia, Mogadiscio. L’esplosione dell’autobomba è avvenuta a pochi giorni dall’elezione del presidente Mohamed Abdullahi Farmajo. Una consultazione particolare, non ancora democratica, non a suffragio universale, durata più di un mese e basata su un complesso sistema di elezione. Il nuovo presidente avrà come obiettivi primari la lotta alla corruzione e soprattutto la sicurezza. Ed è proprio in opposizione a questo governo, nato sotto l’egida dell’Onu, che il gruppo terroristico di Al Shabaab ha compiuto l’attacco. Continua a leggere “La Somalia tra guerra civile e nuove sfide per il futuro”