Tra dubbi e slogan inizia il semestre romeno al Consiglio dell’Ue

Di Daniele Monteleone – Oggi inizia ufficialmente la presidenza romena del Consiglio dell’Unione europea, la prima dall’ingresso del paese dell’Est europeo nell’Ue avvenuto nel 2007. La Romania avrà a che fare con dossier molto importanti per il futuro dell’Unione: la Brexit, il bilancio 2021-2027 e l’appuntamento cruciale delle elezioni europee di maggio. Continua a leggere “Tra dubbi e slogan inizia il semestre romeno al Consiglio dell’Ue”

Annunci

Referendum contro i matrimoni gay in Romania: un completo flop

Di Ornella Guarino – Giorno 6 e 7 ottobre, in Romania, si è tenuto il referendum sulla famiglia, richiesto principalmente dai conservatori e dalla Chiesa ortodossa, i quali avevano chiesto una consultazione attraverso la raccolta di 3 milioni di firme. Tale proposta è stata appoggiata anche dal partito socialdemocratico al governo. Continua a leggere “Referendum contro i matrimoni gay in Romania: un completo flop”

Al voto in Romania e Macedonia

Si vota oggi in Romania ed in Macedonia. I romeni votano per le elezioni politiche al termine di una campagna elettorale scandita dai temi della lotta alla corruzione dilagante e di un’ulteriore integrazione europea con l’auspicata adesione all’area Schengen. Favorito il partito socialdemocratico (Psd) di Liviu Dragnea. Continua a leggere “Al voto in Romania e Macedonia”