Robert Beto O’Rourke: il liberal enfant prodige dei democratici

Di Gabriele Imperiale – Statunitense d’origine irlandese, cattolico e così tanto appassionato di musica, da fondare una punk band assieme al batterista professionista Cedric Bixler Zavala. Robert Francis O’Rourke, nato ad El Paso nel 1972, è l’enfant prodige della costellazione democratica. Continua a leggere “Robert Beto O’Rourke: il liberal enfant prodige dei democratici”

Annunci

La «rivoluzione» di Chicago: Lori Lightfoot rompe gli schemi

Di Annarita Caramico – La Lightfoot, classe ’62, non era mai entrata apertamente in politica prima di quest’anno, anche se aveva già ricoperto degli incarichi di prestigio all’interno dello stato del Michigan

Continua a leggere “La «rivoluzione» di Chicago: Lori Lightfoot rompe gli schemi”

Joe Biden, il più indeciso e popolare tra gli Ammazza-Trump

Di Gabriele ImperialeBianco, democratico, avvocato, ha lasciato la giurisprudenza per la politica nel 1972, tre anni dopo la sua ammissione all’albo dei togati. Da allora Joe Biden ha macinato ogni record nel percorso verso Washington.

Continua a leggere “Joe Biden, il più indeciso e popolare tra gli Ammazza-Trump”

Ottavia Penna Buscemi, lotte e contraddizioni tra giustizia sociale e anticonformismo

Per Madri Costituenti

Di Alice Castiglione – Nata nel 1907 a Caltagirone, Ottavia Penna Buscemi è figlia della nobiltà siciliana. Figlia di barone e duchessa, studia e si forma in ambienti elitari che però non le impediscono di sviluppare nel corso del tempo una forte avversione per la condizione femminile. Si lascia affascinare dalle idee del partito dell’uomo qualunque, con il quale si candida alla costituente e viene nominata componente della commissione dei settantacinque.

Continua a leggere “Ottavia Penna Buscemi, lotte e contraddizioni tra giustizia sociale e anticonformismo”

Pawel Adamowicz è stato ucciso dall’odio

Di Valentina Pizzuto Antinoro – Sabato scorso si sono svolti i funerali di Pawel Adamowicz, sindaco di Danzica, morto lunedì accoltellato in diretta tv durante un evento di beneficenza per raccogliere fondi per gli ospedali. Secondo i testimoni l’attentatore, un ventisettenne appena uscito dal carcere per rapina a mano armata, dopo aver ferito gravemente Adamowicz ha urlato di essere stato incarcerato ingiustamente durante il governo di Piattaforma Civica, partito di cui il sindaco faceva parte. Continua a leggere “Pawel Adamowicz è stato ucciso dall’odio”

Supercoppa italiana: «il calcio non fa politica»?

Di Daniele Compagno – La Supercoppa italiana, ufficialmente Supercoppa di Lega, è una competizione calcistica per club istituita nel 1988. Nell’edizione di quest’anno non si sono risparmiate le polemiche in merito alla scelta della location e al caso “donne allo stadio” che ha suscitato diversi malumori. Continua a leggere “Supercoppa italiana: «il calcio non fa politica»?”