Da un rifolo di ponentino autunnale alla tempesta perfetta

Di Francesco Paolo Marco Leti – Nella giornata di giovedì 27, il Governo ha approvato la nota di aggiornamento al DEF. Il contenuto e le cifre presenti non sono al momento chiari, in particolare per quel che concerne la ripartizione del budget per i vari capitoli di spesa. Quello che è certo è la presenza di alcuni cavalli di battaglia dei due partiti che rappresentano il Governo. Continua a leggere “Da un rifolo di ponentino autunnale alla tempesta perfetta”

Annunci

Verso la legge di bilancio: un flash sul reddito di cittadinanza

Di Federico Mazzara – La proposta del Reddito di Cittadinanza (da adesso RDC), così come formulata nel disegno di legge 1148, prevede l’erogazione di 780 euro (corrispondente alla soglia di povertà individuata dall’ISTAT) a tutti gli individui che abbiano compiuto 18 anni, disoccupati, o con un reddito inferiore alla cifra considerata. Contestualmente, per i percettori del reddito vi è l’obbligo di iscrizione ai centri per l’impiego, i quali sottoporranno tre proposte di lavoro, rifiutate le quali decade il diritto al percepimento. Nel frattempo, vige l’obbligo per il cittadino di prestare servizi sociali per almeno 8 ore settimanali nel comune di appartenenza. Continua a leggere “Verso la legge di bilancio: un flash sul reddito di cittadinanza”

Le prime pagine dei quotidiani

Continua il braccio di ferro tra l’Italia e l’Unione Europea sulla manovra economica del governo italiano; la principale notizia in apertura dei quotidiani di oggi è dedicata a Bruxelles, che ha rinviato al 2017 la procedura per rilevare eventuali infrazioni, muovendo da un lato delle critiche verso alcune voci e cifre che non rispetterebbero il patto di stabilità e contestualmente aprendo alla richiesta di flessibilità da parte dell’Italia per le spese relative all’accoglienza dei migranti e alla ricostruzione dei territori colpiti dal terremoto. Alcuni quotidiani titolano sull’annuncio di Matteo Renzi che nel corso del suo viaggio in Sicilia ha promesso sgravi contributivi totali per le aziende che assumeranno giovani e disoccupati nell’Italia meridionale, mentre altri si occupano della rinuncia di Bob Dylan di andare a ritirare il Nobel a Stoccolma. I quotidiani sportivi si occupano del derby di Milano tra Milan e Inter. Continua a leggere “Le prime pagine dei quotidiani”