Inchiostro Virtuale | “Incendi estivi”, l’attesa di un’emozione sempre più indefinibile

La vita prima

Prima dei cellulari, prima di internet, prima dei social, io ricordo che avevo una vita. Diversa; migliore. Noi tutti l’avevamo – noi anziani, intendo. E ce l’ho fatta appena in tempo per avere un’adolescenza: spensierata, orribile, semplice, burrascosa, autentica, contraddicente. Un’altalena, un vortice – come per ogni generazione, certo! -, ma mi sento di poter affermare che è stata soprattutto meno contaminata; inevitabilmente meno contaminata. Continue reading “Inchiostro Virtuale | “Incendi estivi”, l’attesa di un’emozione sempre più indefinibile”

Blarney Stone, la pietra dell’eloquenza

Blarney (An Bhlárna, in irlandese) è un villaggio dell’Irlanda meridionale, 8 km a nord-ovest di Cork. Ci si arriva in circa venti minuti con l’auto, da Cork appunto, ma esistono diversi autobus e compagnie che effettuano tour giornalieri, con partenza anche da Dublino, Limerick o Galway. Pur essendo un semplice “villaggio” è una delle mete più ambite dai turisti, che accorrono a frotte non solo per lo splendido paesaggio irlandese, ma anche per un castello che sembra uscito direttamente dal mondo delle fiabe, per i sessanta acri di giardini “fatati”, per la Blarney House e, soprattutto, per la Blarney Stone. Continue reading “Blarney Stone, la pietra dell’eloquenza”

Tom Lehrer: matematica e satira in musica

Matematico statunitense oggi sulla soglia dei 90 anni, Lehrer ha utilizzato il piano e la sua vena musicale per pungere comportamenti e incoerenze della società statunitense, tra gli anni ’60 e gli anni ’80 del secolo scorso. È stato attivo anche nel campo dell’educazione dei ragazzi, con diversi brani composti per il programma televisivo The Electric Company. Continue reading “Tom Lehrer: matematica e satira in musica”

Inchiostro Virtuale | Comizi d’amore. Pasolini, gli italiani e la sessualità

Pier Paolo Pasolini nel 1963 attraversa l’Italia con il produttore Alfredo Bini alla ricerca dei luoghi per il film Il vangelo secondo Matteo. Mentre viaggia in lungo e in largo per la penisola, propone alla casa di produzione Arco di realizzare una pellicola sul rapporto degli italiani con la sessualità, le relazioni amorose e la moralità. Realizza così il meraviglioso documentario Comizi d’amore, in cui intervista in prima persona gli italiani e li spinge con garbo, ma allo stesso tempo con fermezza, a parlare di argomenti considerati da molti, nell’Italia pre-sessantotto, dei tabù. Il “vento” della rivoluzione sessuale inizia lentamente a soffiare da nord a sud dello stivale, ma l’Italia del ’63 è ancora ricca di pregiudizi, contraddizioni ed inconsapevolezza, in tutti gli strati sociali. Continue reading “Inchiostro Virtuale | Comizi d’amore. Pasolini, gli italiani e la sessualità”

Sclerosi Multipla: dialoghi e visioni dall’interno

La giustificazione ufficiale è la coincidenza di questa uscita, con la Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla (27 maggio – 4 giugno), quella non ufficiale è il desiderio di comprendere con gli strumenti peculiari e atipici che ho a disposizione (la fotografia e i suoi molti linguaggi), una questione che mi tocca molto da vicino. Continue reading “Sclerosi Multipla: dialoghi e visioni dall’interno”

Inchiostro Virtuale | Internet in Cina, tra censure e siti alternativi

Quando ho avuto l’occasione di chattare con cinesi residenti nel proprio Paese, una delle prime domande che mi veniva posta era quasi sempre: “你有没有QQ” (“Hai QQ?”). Ciò che mi incuriosiva maggiormente era il fatto che per loro fosse del tutto scontato che io sapessi di cosa stessero parlando. In realtà non ne avevo la più pallida idea. Solo dopo essermi informato, in seguito all’ennesima richiesta, capii che quella domanda era strettamente collegata al mondo cinese di Internet. Continue reading “Inchiostro Virtuale | Internet in Cina, tra censure e siti alternativi”