Mosca, oltre i Mondiali 2018

Da Inchiostro Virtuale

Di Annalisa Ardesi In viaggio verso Mosca. Arrivare e, soprattutto, circolare per Mosca, è una delle parti più facili del viaggio. In questa città infatti sono presenti 4 aeroporti internazionali (Šeremet’evo, Domodedovo, Vnukovo e Zhukovskij), 9 stazioni ferroviarie, numerosi tram, un sistema monorotaia, un sistema ferroviario urbano terrestre, uno sviluppato servizio di car e bike sharing e una delle più grandi e profonde metropolitane del mondo, la metropolitana di Mosca, la prima più frequentata in Europa e la quarta più frequentata nel mondo. Continua a leggere “Mosca, oltre i Mondiali 2018”

Annunci

Ops… errori storici e storiche cantonate

Da Inchiostro Virtuale

Di Cristina Stecchini – Prendere una cantonata significava letteralmente colpire con una ruota del carro uno dei cantoni, angoli, presenti a delimitare un incrocio. Quindi, in un certo senso, riconduce ad una svolta azzardata, ad un’errata valutazione che ci porta a sbattere. Da qui il significato è traslato in errore in generale. Continua a leggere “Ops… errori storici e storiche cantonate”

Horror art: la leggenda dei quadri maledetti

Da Inchiostro Virtuale

Di Serena Aiello – The hands still resist him. “Horror” credo che sia l’unico modo per definire questo quadro… Si dice che sia maledetto (non fatico ad immaginare perché) e che porti alla pazzia chiunque lo guardi per troppo tempo. Non mi assumo alcuna responsabilità, eh!  Continua a leggere “Horror art: la leggenda dei quadri maledetti”

Diversamente identici. Meditazioni fotografiche sul rapporto fra doppio e icona

Da Inchiostro Virtuale

Di Alessandro PagniIl tradimento dell’icona. Una celebre immagine dei fratelli Alinari, spesso citata quando si mette in discussione l’attendibilità assoluta del medium fotografico, mostra due ritratti del re Vittorio Emanuele II, che convivono, per praticità e ragioni economiche, sul medesimo supporto. Continua a leggere “Diversamente identici. Meditazioni fotografiche sul rapporto fra doppio e icona”

Monopolio di Stato: fumare fa male ma rimpingua le casse

Da Inchiostro Virtuale

Di Virginia Taddei – L’Italia, si sa, è un Paese pieno di contraddizioni, ma il monopolio sul fumo è particolarmente emblematico. Lo Stato, infatti, sa che il fumo nuoce gravemente alla salute di chi fuma e di chi, passivamente, frequenta un fumatore e, soprattutto, che l’età in cui si comincia a fumare si abbassa via via sempre di più. Dietro il commercio del tabacco, però, si cela un enorme conflitto di interessi: lo Stato specula su qualcosa che danneggia la salute, vendendo questa potenziale morte a lungo termine a caro prezzo, viste le tasse di cui sono gravati i tabacchi. Continua a leggere “Monopolio di Stato: fumare fa male ma rimpingua le casse”

Les Krims, dissacrante “criminale” fotografico

Da Inchiostro Virtuale

Di Alessandro Pagni – Togliamo di mezzo ogni imbarazzo, fermiamoci un attimo a guardare questa fotografia senza pregiudizi. Continua a leggere “Les Krims, dissacrante “criminale” fotografico”