Gli splendidi matti di Pippo Fava

Di Silvia Scalisi – Il 5 gennaio del 1984, Giuseppe Fava, da tutti conosciuto come Pippo, lascia alle 21.30 circa la redazione del proprio giornale per andare a prendere la nipote che recitava in uno spettacolo al Teatro Verga, a Catania. Non ha neanche il tempo di scendere dalla macchina. Viene freddato con 5 colpi di pistola alla nuca. Continua a leggere “Gli splendidi matti di Pippo Fava”

Annunci