Storie dal fronte: i cento giorni di “Morte Bianca”

Di Marco Cerniglia – “Morte Bianca” è l’appellativo con cui venne definito Simo Häyhä, un cecchino che fece parte dell’esercito finlandese durante la Guerra d’inverno, contro l’Unione Sovietica. Nato a Rautjärvi, città dell’allora Impero Russo, il 17 dicembre del 1905, si arruolò a vent’anni nell’esercito finlandese indipendente. Continua a leggere “Storie dal fronte: i cento giorni di “Morte Bianca””

Annunci