Cambio al vertice del Comitato Militare Ue: nominato il Generale Graziano

Di Francesco Polizzotto – Cambio di guardia al comando del Comitato Militare dell’Unione europea. Da martedì 6 novembre il Generale Claudio Graziano ha preso il posto del Generale Mikhail Kostarakos, assumendo la carica di presidente del Comitato Militare UE (Chairman of the European Union Military Committee). Continua a leggere “Cambio al vertice del Comitato Militare Ue: nominato il Generale Graziano”

Annunci

Diario di una recluta, ritorno alla vita civile

Di Marco Tronci – La vita di reparto di F.P. scorre via più tranquillamente rispetto al periodo intenso del RAV; gli orari e le consegne sono inseriti in un contesto chiaramente più flessibile, caratterizzato da rapporti improntati al rispetto reciproco, sia tra commilitoni che lungo la scala gerarchica. Continua a leggere “Diario di una recluta, ritorno alla vita civile”

Diario di una recluta, il giuramento

Di Marco Tronci – Continua il racconto del Caporale in congedo F.P.; le prime settimane al Reggimento Addestrativo di Capua sono state dure e l’impatto con la vita militare – anche se fortemente desiderata – appare caotico. Tutto dev’essere perfetto e tutti devono essere impeccabili in attesa del giuramento solenne dinanzi alle più alte cariche militari, civili e ai propri cari. Si tratta di un momento che rimarrà scolpito nelle loro menti per tutta la vita. Continua a leggere “Diario di una recluta, il giuramento”

Diario di una recluta, l’inizio

Di Marco Tronci – Sveglia all’alba, anfibi lucidi e di corsa a fare il “cubo”, in attesa dell’alzabandiera che sancisce l’inizio delle attività. Comincia così la mattina per la maggior parte dei soldati italiani nelle diverse caserme del Paese e sarà questa la routine – più o meno straziante – che attende i ragazzi e le ragazze del 3° blocco 2018 dell’Esercito Italiano prossimi alla partenza.
Continua a leggere “Diario di una recluta, l’inizio”

Salvini e la leva obbligatoria: serve davvero al nostro Paese?

Di Marco Tronci – Negli ultimi giorni si è tornato a parlare di servizio militare obbligatorio in Italia. La leva militare – o comunemente detta naja – ha accompagnato il nostro Paese per oltre 140 anni per poi essere sospesa nel 2005 con la legge Martino durante il secondo governo Berlusconi.  Continua a leggere “Salvini e la leva obbligatoria: serve davvero al nostro Paese?”

Campagna di Russia, 100 salme italiane fanno ritorno in Patria

Di Marco Tronci – Era l’estate del 1941 quando Benito Mussolini decise di inviare un contingente italiano sul fronte russo in supporto agli alleati tedeschi. Il tentativo di questa imponente mobilitazione – che prese il nome di operazione Barbarossa – era quello di occupare l’Unione Sovietica. Continua a leggere “Campagna di Russia, 100 salme italiane fanno ritorno in Patria”