Un anno di Macron in politica estera

Di Mario Montalbano – Esser protagonista a ogni tavolo, in Europa e nel mondo, per rilanciare il ruolo internazionale della Francia. È stato questo l’obiettivo in politica estera di Emmanuel Macron al primo anno da presidente della Repubblica francese. Da “salvatore” dell’Unione con il successo al ballottaggio di poco più di un anno fa, il 7 maggio 2017, nei confronti di Marine Le Pen, il giovane leader di En Marche! ha cercato senza troppi fronzoli di dettare la propria linea politica a livello comunitario, cercando al contempo di lasciare il segno “francese” su tutti i grandi temi della politica internazionale, dalla lotta al terrorismo alla questione Siria, passando per l’accordo nucleare con l’Iran e i rapporti con Donald Trump. Continua a leggere “Un anno di Macron in politica estera”

Annunci

L’appannato Macron

Di Francesco Paolo Marco Leti – L’inizio della Presidenza Macron era stato salutato con ottimismo, sia all’interno della Francia che all’estero. Sembrava che il muro repubblicano avesse retto contro l’avanzata dei “barbari populisti” del Front National, e che la futura presidenza si caratterizzasse per un equilibrio delle riforme su posizioni centriste, avvalorata anche dalla presenza nel governo di figure provenienti sia dall’area socialista, sia da quella gollista. La popolarità presidenziale era al massimo – un fenomeno comune a tutte le elezioni e dovuto alla tendenza dell’elettorato di salire sul carro dei vincitori ex post – e sembrava che l’azione riformatrice sarebbe stata spedita. Continua a leggere “L’appannato Macron”

Il progetto di Macron, servizio militare obbligatorio per ragazzi e ragazze

Di Marco Tronci – Macron l’aveva promesso: tornerà la leva militare in Francia. Era uno dei punti più interessanti – e sicuramente più discussi – inseriti nel programma elettorale del venticinquesimo Presidente della Repubblica francese e nei prossimi mesi una commissione ad hoc valuterà la sua realizzazione. Continua a leggere “Il progetto di Macron, servizio militare obbligatorio per ragazzi e ragazze”

I rapporti Italia-Francia: verso il Trattato del Quirinale

Di Francesco Polizzotto – La recente visita del Presidente francese Emmanuel Macron in Italia è stata la testimonianza di quanto le relazioni fra i due Paesi siano in forte ascesa, non solo economica, ma anche istituzionale. Continua a leggere “I rapporti Italia-Francia: verso il Trattato del Quirinale”

Macron vuole coesione. I partiti tradizionali non vogliono sparire

Le difficoltà per il più giovane presidente della storia di Francia sono appena cominciate. I primi momenti che hanno visto venire alla luce la nuova presidenza francese sono stati da subito tesi. Con una coalizione tutta da creare, sarà la “convivenza tollerante” la strategia del neoeletto Emmanuel Macron per mettere insieme le diverse istanze, quelle uscite sconfitte dal primo turno delle elezioni, esclusi gli estremi da una parte Mélenechon e dall’altra parte Le Pen. Continua a leggere “Macron vuole coesione. I partiti tradizionali non vogliono sparire”