Non fare la femminuccia, sii uomo

Diversamente da ciò che comunemente si può credere, esistono anche gli stereotipi che hanno come vittima il sesso maschile, solo per citarne alcuni: essere forte, non piangere, fare tanto sport, avere tante ragazze, non fare le faccende di casa, il rosa non è un colore da maschio, e così via. Continua a leggere “Non fare la femminuccia, sii uomo”

Golda Meir: l’unica donna Premier d’Israele

Venuta al mondo come Golda Mabovitz, fu il padre fondatore di Israele Ben Gurion,  a imporle un cognome che suonasse più “ebraico”: Meir, che significa “illuminato”. Continua a leggere “Golda Meir: l’unica donna Premier d’Israele”

Scomoda e affatto incline ai compromessi: ecco chi era Daphne Caruana Galizia

«Ci sono criminali ovunque io guardi ora. La situazione è disperata» – scriveva Daphne Caruana Galizia a chiusura dell’ultimo pezzo pubblicato nel suo blog Running Commentary. Continua a leggere “Scomoda e affatto incline ai compromessi: ecco chi era Daphne Caruana Galizia”

Europa 2017, Da Van der Bellen a Kurz. La virata a destra dell’Austria

Gli exit poll della serata di ieri confermano le previsioni della vigilia: il partito popolare, l’ÖVP, di Sebastian Kurz sembrerebbe aver vinto le elezioni austriache con oltre il 31% dei consensi. Condizionale d’obbligo in attesa dei dati ufficiali di giovedì con l’arrivo dei voti per corrispondenza, ma la vittoria dei popolari non appare in discussione. Diverso è il discorso tra chi si contende la seconda piazza, ossia i socialdemocratici, l’Spö, del cancelliere uscente Christian Kern e i liberalnazionalisti, l’Fpöe, di Heinz Christian Strache, la cui distanza, risicata in favore dei primi, 27% contro il 26%, potrebbe facilmente essere ribaltata o magari venir confermata. Continua a leggere “Europa 2017, Da Van der Bellen a Kurz. La virata a destra dell’Austria”

Inchiostro Virtuale | Picasso, l’artista dell’astratto e delle emozioni

Pablo Picasso: qual è il primo quadro che vi viene in mente pensando a questo straordinario artista? Picasso è uno degli artisti con il più vasto patrimonio artistico, nonché uno dei più riprodotti al mondo. Va da sé che alla domanda qui sopra ognuno di noi risponderà col titolo di un quadro ogni volta diverso. Questo perché Picasso ha, dalla sua, una straordinaria produzione artistica in termini di potenziale e fama, basti pensare ai suoi periodi: il blu, il rosa e il meno utilizzato giallo. Continua a leggere “Inchiostro Virtuale | Picasso, l’artista dell’astratto e delle emozioni”

Rohingya, fantasmi diventati un peso?

Secondo le stime dell’ONU, nelle ultime due settimane, circa mezzo milione di Rohingya sono stati brutalmente cacciati via dal nord dello Stato del Rakhine. Le persecuzioni sono caratterizzate da incendi di case e villaggi, uccisioni indiscriminate nei confronti di anziani e bambini, stupri e torture; tutto ciò non solo per mandare via questo popolo ma per prevenirne il ritorno, perché i Rohingya il Myanmar proprio non li vuole. Lo Stato ha avviato una pulizia etnica nei loro confronti da ormai cinque anni in modo ciclico. Continua a leggere “Rohingya, fantasmi diventati un peso?”

#ServizioCivile, quello vero: un’esperienza che ogni giovane dovrebbe vivere

Il mio diario del Servizio Civile è il documento che rispecchia più fedelmente tutto quello che ho vissuto e pensato nell’arco dei 365 giorni vissuti dentro questa grande esperienza nella quale mi sono addentrato con grande volontà e voglia di fare. Il titolo è naturalmente un hashtag, per il carattere virtuale e “social” che ha avuto questo racconto frammentario di momenti di vita nel mio lavoro per la Onlus ‘Al Azis’. Nel cuore del quartiere Zisa di Palermo, ho provato a entrare, oltre che col corpo, con la mente all’interno di una comunità – una famiglia oserei dire – che fonda il proprio rapporto con il prossimo sulla fiducia, sulla “scommessa senza quotazione” che si può migliorare una periferia disagiata con il duro lavoro. Continua a leggere “#ServizioCivile, quello vero: un’esperienza che ogni giovane dovrebbe vivere”