Inchiostro Virtuale | Picasso, l’artista dell’astratto e delle emozioni

Pablo Picasso: qual è il primo quadro che vi viene in mente pensando a questo straordinario artista? Picasso è uno degli artisti con il più vasto patrimonio artistico, nonché uno dei più riprodotti al mondo. Va da sé che alla domanda qui sopra ognuno di noi risponderà col titolo di un quadro ogni volta diverso. Questo perché Picasso ha, dalla sua, una straordinaria produzione artistica in termini di potenziale e fama, basti pensare ai suoi periodi: il blu, il rosa e il meno utilizzato giallo. Continua a leggere “Inchiostro Virtuale | Picasso, l’artista dell’astratto e delle emozioni”

Maiali, cani e pecore. Animals e la società secondo i Pink Floyd

Un’atmosfera cupa, pessimista, inquieta. Ciò caratterizza Animals, album del 1977, mostrando come i Pink Floyd di Dark Side of The Moon (1973) e Wish You Were Here (1975) siano cambiati. Rimangono dei maestri dei loro strumenti, ma ciò che cambia è l’equilibrio interno alla band, in favore del bassista Roger Waters, mente creativa di Animals e che caratterizza quest’album come il più politico nella lunga discografia dei Pink Floyd. Continua a leggere “Maiali, cani e pecore. Animals e la società secondo i Pink Floyd”

Shay Frisch, nobile semplicità e quieta grandezza

Dal 6 ottobre al 19 novembre 2017, all’interno del Polo Culturale dei Cantieri della Zisa, presso la prestigiosa sede espositiva ZAC_ Zisa Arti Contemporanee, l’Assessorato alla Cultura della Città di Palermo presenta al pubblico le monumentali installazioni luminose ‘Campo 121745_B/N’ dell’artista israeliano Shay Frisch. La mostra è organizzata dall’associazione MESIME, in collaborazione con la Fondazione Orestiadi e Agorà. Continua a leggere “Shay Frisch, nobile semplicità e quieta grandezza”

Inchiostro Virtuale | David Lynch e la disciplina del buio

Il buio è una casa rimasta per troppi mesi vuota, finestre sprangate, odore acre di un tempo fermo a imputridire, come acqua stagnante. Poi qualcosa si muove, ci vuole la giusta forza, la giusta spinta: un’imposta si apre appena, una lama di luce taglia in due la stanza e il pulviscolo comincia a ballare nell’aria. Continua a leggere “Inchiostro Virtuale | David Lynch e la disciplina del buio”

Il corpo delle donne indigene Peruviane come strumento di politica economica

In Perù, il presidente Fujimori, in carica dal 1990 al 2000, mise in atto un programma di sterilizzazioni forzate nei confronti d’indigeni, appartenenti alle etnie quechua e aymara, in nome di un «piano di salute pubblica». Continua a leggere “Il corpo delle donne indigene Peruviane come strumento di politica economica”

Guantánamo Bay: il campo detentivo Usa

Guantánamo Bay è la storia di un lembo di terra lontano, divenuto negli ultimi 15 anni uno dei penitenziari più disumani e famosi del mondo. Continua a leggere “Guantánamo Bay: il campo detentivo Usa”

Inchiostro Virtuale | Maria Stuarda, quando la sicurezza informatica fa cilecca

È l’alba dell’ 8 febbraio del 1587, quando Maria Stuarda sale i gradini del palco di esecuzione accompagnata dalle sue due cameriere personali, Jane Kennedy ed Elizabeth Curle. Sul palco l’attendono il boia con il suo aiutante e i testimoni dell’esecuzione, i conti di Shrewsbury e di Kent. Continua a leggere “Inchiostro Virtuale | Maria Stuarda, quando la sicurezza informatica fa cilecca”