Vittime due volte, colpevoli mai

Di Clara Geraci – Ai soldatini del Daesh le belve di al–Baghdadi vendono terrore e convinzioni allucinate. Controllano le scuole, ideologizzano l’educazione, stravolgono le menti. Fino a cancellare ogni libero pensiero, fino a ripulire le coscienze del senso dell’umano. Continua a leggere “Vittime due volte, colpevoli mai”

Annunci

I soldatini del Daesh non ridono

Di Clara Geraci – Kaheel (nome di fantasia) ha più o meno nove anni, e sa già uccidere. Da quando il Califfato gli ha regalato la folle fierezza del combattente in cambio della sua vita da bambino, imbraccia un kalashnikov e gioca alla guerra, quella vera. Continua a leggere “I soldatini del Daesh non ridono”

I bambini siriani non hanno pace, solo sogni

Di Gaia Garofalo – Dal 2011 ad ora sono nati più di 4 milioni di bambini in Siria dell’età di 8 anni, stessa drammatica età della guerra ancora in corso. Più di 4 milioni di bambini dell’età di 8 anni, sono nati precariamente in una vita di macerie e crescono nella fuga, nel pericolo, su di un aquilone in bilico tra l’infanzia e la morte.

Continua a leggere “I bambini siriani non hanno pace, solo sogni”

Eutanasia sui bambini: amore o pietà?

Di Giuseppa Granà – Decidere sul fine vita non è così facile, tanto in Italia quanto in Europa. Mentre in molti Paesi europei il tema è stato fortemente affrontato facendo sì che la dolce morte fosse legale, in Italia resta ancora un interrogativo irrisolto nonostante ci sia stato un grande passo avanti sulla legge sul biotestamento. Continua a leggere “Eutanasia sui bambini: amore o pietà?”

La mortalità infantile dai dati dell’Onu: una situazione preoccupante

Di Davide Renda – Il 17 settembre 2018 è stato pubblicato il rapporto annuale sulla mortalità infantile nel mondo (Levels & Trends in Child Mortality – 2018), redatto dall’Inter-agency Group for Child Mortality Estimation (IGME) in seno alle Nazioni Unite, con la collaborazione dell’UNICEF, dell’OMS e della Banca Mondiale. Il rapporto, consultabile qui, contiene i livelli e le stime del 2017 relative alla mortalità dei bambini al di sotto dei quindici anni, evidenziando quali sono i fattori strutturali a causa dei quali il numero delle morti è ancora troppo alto anche alla luce dei progressi ottenuti negli ultimi vent’anni. Continua a leggere “La mortalità infantile dai dati dell’Onu: una situazione preoccupante”

Storie di speranza in Pakistan: Zarish e i suoi bambini del Jeremiah Education Centre

Di Simonetta Viola – I can change the future, questo il messaggio che troveremo sul muro del Jeremiah Education Centre in Pakistan. Se proviamo ad entrare, poi, ci troveremo davanti una ragazza di origini pakistane di 30 anni dagli occhi grandi di nome Zarish Neno. Continua a leggere “Storie di speranza in Pakistan: Zarish e i suoi bambini del Jeremiah Education Centre”