Quando Franca disse no

Di Silvia Scalisi – Ci sono storie che vanno raccontate anche se il tempo fa di tutto per farle dimenticare. Ci sono storie che fanno la storia, che non si limitano al clamore di qualche mese, di qualche anno, ma si ripercuotono come un’eco, gettando le basi per quei cambiamenti che oggi ci appaiono così ovvi e scontati. Continua a leggere “Quando Franca disse no”

Annunci

Abolita la politica del figlio unico: cambio di rotta per la Cina?

Di Rita Blandino – I fattori che hanno permesso alla Cina di occupare la posizione attuale sono numerosi, e traggono origine da strategie di crescita messe a punto dalle più avanzate potenze straniere, interessate a favorire la fuoriuscita di numerosi Paesi da una condizione di sottosviluppo, nonché da numerose politiche interne, frutto di uno Partito Comunista dominante. Continua a leggere “Abolita la politica del figlio unico: cambio di rotta per la Cina?”

Referendum contro i matrimoni gay in Romania: un completo flop

Di Ornella Guarino – Giorno 6 e 7 ottobre, in Romania, si è tenuto il referendum sulla famiglia, richiesto principalmente dai conservatori e dalla Chiesa ortodossa, i quali avevano chiesto una consultazione attraverso la raccolta di 3 milioni di firme. Tale proposta è stata appoggiata anche dal partito socialdemocratico al governo. Continua a leggere “Referendum contro i matrimoni gay in Romania: un completo flop”

Il Burkina Faso elimina la pena di morte: un altro passo verso l’abolizionismo globale

Di Saida Massoussi – «Se dimostrerò la pena di morte non essere né utile né necessaria, avrò vinto la causa dell’umanità»: così recitava Cesare Beccaria nella sua opera più celebre, Dei delitti e delle pene. Continua a leggere “Il Burkina Faso elimina la pena di morte: un altro passo verso l’abolizionismo globale”