Rubriche

Eco Culturale

È la prima rubrica creata per il nostro sito. Si occupa di libri, musica, film, arte ed altri argomenti culturali. Si è scelto di rendere più accessibile l’offerta del nostro sito, dando spazio anche a tematiche che non riguardano direttamente la politica. “Eco Culturale” si presenta dunque come “sezione extra”, uno spazio originale per permettere al Lettore di approfondire varie tematiche culturali.


Eco Women

Il 2 giugno 2016, in occasione del 70° anniversario del referendum istituzionale italiano, è stata lanciata la rubrica “Eco Women, una rubrica dedicata interamente alle donne, con la finalità di analizzare le figure femminili più importanti che si sono distinte nello scenario politico nazionale ed internazionale; il movimento femminista e lo stato attuale dei diritti delle donne. Due articoli al mese per essere informati ed aggiornati sulle più importanti questioni riguardanti le donne di tutto il mondo. Questo è lo spazio giusto per guardare dalla prospettiva delle Donne.


Economia

In un mondo ormai globalizzato ed in continua evoluzione sia sotto l’aspetto sociale che politico, anche l’economia è stata sottoposta a cambiamenti di alcuni dei quali è stata anche l’origine. Infatti essa è sempre più internazionalizzata ed interrelata con tutti gli aspetti della vita quotidiana. La rubrica “Economia“, cercherà di approfondire gli aspetti di tali cambiamenti nonché le loro cause, per individuare quale direzione stia prendendo il futuro del mondo in conseguenza della globalizzazione economica. Si cercherà di evidenziare e capire quali settori della società e dell’economia vengono influenzati sia positivamente che negativamente dai cambiamenti in atto. Si cercherà inoltre, di analizzare le politiche o le azioni che hanno avuto e stanno avendo un impatto su tali cambiamenti. Banche, credito, finanza, turismo e così via, saranno alcuni degli argomenti che verranno trattati per tracciare un quadro dell’economia attuale sempre più connessa con gli altri aspetti della vita quotidiana.


La Polveriera


Racconti Itineranti

Ogni persona sulla terra vive esperienze, eventi o emozioni che meritano di essere raccontate ed ascoltate. Vivendo “scriviamo” un pezzo di storia che non si trova sui libri scolastici, ma che nel nostro microcosmo può avere un impatto sconvolgente. “Racconti Itineranti” è una raccolta di interviste, parole e pensieri di gente comune che mette a disposizione una parte della propria vita per donare nuove visioni spesso lontane e sempre diverse tra loro. Qui su “Racconti Itineranti” è possibile conoscere il mondo con gli occhi delle persone che lo popolano e dove la diversità è ricchezza.


Stay Human

Restiamo Umani: questo è il motto con cui Vittorio Arrigoni, attivista, giornalista e scrittore italiano, soleva firmare i suoi pezzi. Ed è da qui che partiremo per descrivere questa nuova rubrica incentrata sui diritti umani. Su “Stay Human” scriveremo di casi di tortura, crimini contro l’umanità, violenze di genere o legate all’orientamento sessuale. Ma parleremo anche dei tanti movimenti, associazioni o singoli difensori dei diritti umani che, nel mondo, hanno lasciato il segno con coraggio e determinazione. L’arcivescovo Desmond Tutu, una volta disse: «è una grande cosa per le persone che sono oppresse, sapere di non essere sole». Ecco con questa rubrica intendiamo fare nostre le cause di tutti coloro che, nel mondo, non hanno una voce, mettendo in luce persone, situazioni o semplicemente fatti, che periscono la violazione dei diritti umani.


Storie di Sport

La politica internazionale come sfondo delle imprese sportive. Lo sport quale aspetto determinante della politica internazionale. Di questo la rubrica Storie di sport” intende raccontare: l’intreccio tra due mondi apparentemente distanti, ma in realtà fortemente legati in un rapporto quasi inevitabile. La politica internazionale ci appare come un grosso contenitore di input che lo sport è in grado di raccogliere e plasmare a proprio piacimento, producendo numerose storie curiose, tragiche, commoventi, epiche. Un rapporto vicendevole, che attraversa l’intera storia dell’umanità, dai greci fino ai nostri giorni, cavalcando le innumerevoli pieghe delle varie epoche. Andando al di là della comune convinzione, sicuramente vera, che vuole la politica sfruttare lo sport a fini esclusivamente propagandistici, intendiamo raccontare anche, e soprattutto, altro. Aneddoti, curiosità, imprese, delusioni, tutto quello che può mettere in relazione il panorama della politica internazionale con lo sport. Vogliamo parlare di come lo sport si adegua al contesto che lo circonda, ai fenomeni politici, economici e sociali che finiscono per incidere sulle sue dinamiche.Vogliamo parlare di politica attraverso quello che è un’abitudine, un hobby, un business, ma soprattutto una passione.


Annunci