Tempo di lettura: 0 minuti

Oggi 4 anni di libertà, indipendenza e passione

Condividi

Il 16 marzo 2016, esattamente quattro anni fa, apriva i battenti il blog Eco Internazionale. Si trattava di una semplice piattaforma su WordPress, destinata ad accogliere alcune analisi sui temi più rilevanti concernenti l’attualità internazionale.

Il nucleo fondativo, composto da studenti di scienze politiche, coltivava l’ambizione di creare una realtà originale, capace di coniugare giornalismo e politica internazionale. Acquistato il dominio del sito, moltiplicate le adesioni e accresciute esponenzialmente le prospettive, questa realtà prendeva corpo, fino a darsi una vera e propria forma giuridica. L’associazione culturale “Eco Internazionale” rappresentava un importante passaggio intermedio, utile per dare maggiore visibilità, in attesa dello step evolutivo fondamentale: la registrazione della testata giornalistica.

Essere diventati, dal 16 maggio 2019, un giornale a tutti gli effetti, ha portato a compimento lo sviluppo progettuale nel pieno rispetto della mission originaria. Passione, indipendenza da logiche partitiche e pluralismo erano i capisaldi di questa realtà il 16 marzo 2016 e lo sono ancora oggi, 16 marzo 2020.

#Informazionesuscalaglobale e #Persaperedovevailmondo erano gli hashtag con cui venivano lanciati i primissimi articoli del blog, perché spiegavano concretamente che tipo di giornalismo Eco volesse fare, che tipo di realtà Eco volesse diventare.

A quattro anni di distanza, con una pianta organica di 54 membri, una pagina Facebook oltre i 6550 like e flussi di navigazione sul sito costantemente in ascesa, Eco ha mantenuto inalterate le sue idee. Quella di “Eco Internazionale” continua a essere una realtà giovane, plurale ed eterogenea, capace di fare un giornalismo libero e indipendente, grazie a un assetto editoriale equilibrato e a una squadra redazionale brillante.

Ai nostri lettori, ai nostri sostenitori, a tutti coloro che durante questi quattro anni ci hanno seguito e spronato a rendere “Eco Internazionale” un prodotto migliore, è doveroso rivolgere un ringraziamento enorme. Se oggi si festeggia il quarto anniversario di Eco lo si deve alla passione che ci hanno trasmesso quotidianamente.


Condividi
Francesco Polizzotto

Francesco Polizzotto

Direttore editoriale di Eco Internazionale. Tra le mie passioni segnalo la storia, il giornalismo ed il Milan. Sono strano, sono di destra ma ho anche dei difetti.

error: Content is protected !!