Tra realtà e leggenda, l’Uomo Pesce Eliodoro salva i ricordi

Di Beatrice Raffagnino – C’era una volta un uomo che viveva in una casetta in via Messina marine, nella borgata dello Sperone. Il suo nome era Eliodoro Catalano, ma i giornali non avevano tardato a ribattezzarlo uomo pesce. Continua a leggere “Tra realtà e leggenda, l’Uomo Pesce Eliodoro salva i ricordi”

Annunci

Zona a Traffico Librario: la biblioteca di Pietro Tramonte

Di Davide Renda e Valentina Spinelli – Tra le vie del centro storico di Palermo, a due passi da Via Roma, è sorta da qualche anno una biblioteca molto particolare, un po’ inusuale nella forma rispetto alle classiche librerie cittadine e non, composta principalmente da volumi vecchi, ingialliti e fuori edizione. Continua a leggere “Zona a Traffico Librario: la biblioteca di Pietro Tramonte”

I pescatori ri Sant’Arasimu

Di Beatrice Raffagnino – Il sole del Mezzogiorno picchia, implacabile, sui lastroni di pietra del molo ri Sant’Arasimu e l’aria, densa di sale, risuona dello sciabordio delle onde e delle strida dei gabbiani in volo. Continua a leggere “I pescatori ri Sant’Arasimu”

Il principio di omertà

Di Ester Di Bona – È notte a Palermo, neanche troppo inoltrata. Un sabato qualunque e si sentono diversi schiamazzi provenire da una via del centro storico, probabilmente troppo nascosta dagli eterni lavori di ristrutturazione. Continua a leggere “Il principio di omertà”

Il giardino di Kevin

Di Beatrice Raffagnino – Ognuno di noi, indistintamente, ha dentro di sé una scintilla di immortalità. Si tratta della libertà di scelta che, giorno dopo giorno, ci consente, nel bene o nel male, di modificare la realtà che ci circonda. Continua a leggere “Il giardino di Kevin”

L’arte e la strada: Fausto Bonfanti e i suoi colori per Palermo

Di Valentina Spinelli – Cesare Pavese concludeva una sua famosa poesia, datata 1933, scrivendo «ogni nuovo mattino, uscirò per le strade cercando i colori»: agonia dedicata ad una giovane donna di soli vent’anni, mi piace pensare in realtà essere un invito rivolto a tutti, senza distinzione alcuna. Continua a leggere “L’arte e la strada: Fausto Bonfanti e i suoi colori per Palermo”