Il giardino di Kevin

Di Beatrice Raffagnino – Ognuno di noi, indistintamente, ha dentro di sé una scintilla di immortalità. Si tratta della libertà di scelta che, giorno dopo giorno, ci consente, nel bene o nel male, di modificare la realtà che ci circonda. Continua a leggere “Il giardino di Kevin”

Annunci

L’arte e la strada: Fausto Bonfanti e i suoi colori per Palermo

Di Valentina Spinelli – Cesare Pavese concludeva una sua famosa poesia, datata 1933, scrivendo «ogni nuovo mattino, uscirò per le strade cercando i colori»: agonia dedicata ad una giovane donna di soli vent’anni, mi piace pensare in realtà essere un invito rivolto a tutti, senza distinzione alcuna. Continua a leggere “L’arte e la strada: Fausto Bonfanti e i suoi colori per Palermo”

Missione “Exit plastic”

Di Beatrice Raffagnino – Il Nautoscopio, locale situato sulla costa Levante della nostra Palermo, ha ormai da qualche giorno, un nuovo ospite. Lo chiamano tutti “il Mostro”, forse per il suo aspetto un po’ buffo o, forse, più probabilmente perché è composto da ben 100 chili di plastica e 86 chili di rifiuti di varia provenienza.

Continua a leggere “Missione “Exit plastic””

Il sorriso dei giganti

Di Beatrice Raffagnino – Tony Gentile, fotoreporter palermitano che lavora per Reuters dal 2003 era appena ventenne il 27 marzo del ’92. All’epoca lavorava per il Giornale di Sicilia e venne mandato dal suo caporedattore ad un dibattito al quale partecipavano oltre a Falcone e Borsellino anche l’ex sindaco di Palermo Aldo Rizzo e il magistrato Giuseppe Ayala. Si appostò di fronte al tavolo dei relatori e iniziò a scattare sino a quella sequenza 15, destinata a diventare l’immagine della sua vita, che oggi campeggia sul muro dell’istituto nautico Gioeni-Trabia in via Vittorio Emanuele, alla Cala. Continua a leggere “Il sorriso dei giganti”

Palermo, una sera del 2018

Di Ester Di Bona – Tra le luci dei lampioni e dei negozi del centro storico, risate e questioni irrisolte riempiono l’aria che si respira in un meraviglioso senso di familiarità. Per le vie di Palermo, capitale della cultura, è facile incontrare le personalità più disparate: basta voltare un attimo le spalle alla monotonia della routine quotidiana e lasciarsi abbracciare dallo spontaneo senso di condivisione radicato nell’essere umano.

Continua a leggere “Palermo, una sera del 2018”

Sogno, coma, realtà: re-imparare a vivere

Di Ester Di Bona – S. ha 33 anni, lavora in un centro scommesse e vive con i suoi genitori. Ogni giorno affronta la vita con dinamicità e voglia di fare, nonostante a 13 anni abbia scoperto la malattia con cui convive ormai da 20 anni, entrando in coma. Di quei giorni in ospedale l’unico ricordo che resta è un sogno, rimasto straordinariamente impresso nella sua mente una volta risvegliatasi. Continua a leggere “Sogno, coma, realtà: re-imparare a vivere”