Ritratto di una donna: Francesca Morvillo

Di Francesca Rao  Francesca Laura Morvillo, nacque a Palermo il 14 dicembre 1945, e non è stata soltanto la moglie del giudice Falcone, ma una donna preparata e competente, con una brillante carriera professionale, iniziata dopo aver conseguito, col massimo dei voti, la laurea in giurisprudenza. Continua a leggere “Ritratto di una donna: Francesca Morvillo”

Annunci

Le difficoltà di essere avvocato (e donna) in Libia: chi è Azza Maghur e perché ha a che fare con l’Italia

Di Silvia Scalisi – È di appena qualche giorno fa la notizia dell’ennesimo naufragio al largo delle coste libiche: l’Unchr comunica che, stavolta, sono 276 i migranti fatti sbarcare a Tripoli, compresi 16 sopravvissuti di un’imbarcazione che portava 130 persone; tra queste, ancora 114 sono disperse in mare. Numeri che mettono i brividi, che fanno paura. Perché questi non sono soltanto numeri: sono esseri umani. Uomini, donne, bambini. Continua a leggere “Le difficoltà di essere avvocato (e donna) in Libia: chi è Azza Maghur e perché ha a che fare con l’Italia”

Millicent Garrett Fawcett: una suffragetta di fronte a Westminster

Di Francesca RaoMillicent Fawcett nacque l’11 giugno 1847 a Aldeburgh, in una famiglia agiata. All’età di dodici anni, si recò a Londra per studiare in una scuola privata, con la sorella Elizabeth, la prima donna medico in Gran Bretagna. Continua a leggere “Millicent Garrett Fawcett: una suffragetta di fronte a Westminster”

Aborto: la situazione nel mondo oltre il referendum irlandese

Di Simonetta Viola – L’interruzione volontaria di gravidanza (IVG) è stata da sempre non solo una questione di carattere sanitario ma anche e soprattutto etica e morale. Sono scesi in campo molteplici fattori nel corso degli anni che hanno fatto sì che le leggi sull’aborto fossero molto discusse ma soprattutto avessero diversi tipi di applicazione di paese in paese. Continua a leggere “Aborto: la situazione nel mondo oltre il referendum irlandese”

Quando (finalmente) le donne hanno potuto scegliere: la legge 194/78 compie 40 anni

Di Silvia Scalisi – Troppo spesso compiamo l’errore di pensare che qualcosa che per noi oggi è “normale”, “banale”, “scontato”, lo sia sempre stato. Troppo spesso dimentichiamo che dietro ogni diritto, ogni libertà che ci è oggi riconosciuta, ci sono battaglie, spesso lunghe, aspre; ci sono donne, uomini, che hanno sposato una causa e non si sono arresi davanti alle (ripetute) difficoltà. Continua a leggere “Quando (finalmente) le donne hanno potuto scegliere: la legge 194/78 compie 40 anni”

Marguerite Yourcenar, pseudonimo di un simbolo della letteratura francese

Di Ester Di Bona – L’8 Giugno 1903 a Bruxelles nasce Marguerite Antoinette Jeanne Marie Ghislaine Cleenewerck de Crayencour, scrittrice francese che verrà conosciuta da tutto il mondo sotto lo pseudonimo di Marguerite Yourcenar. Continua a leggere “Marguerite Yourcenar, pseudonimo di un simbolo della letteratura francese”