Samia Yusuf Omar: sconfitta dal mare, ha vinto la gara più importante

Di Sara Sucato – “Sapete che fine ha fatto Samia Yusuf Omar?” queste le parole con cui Abdi Bile, medaglia d’oro ai Mondiali di atletica leggera di Roma del 1987, interroga retoricamente il pubblico riunitosi a Mogadiscio per ascoltare i membri del Comitato Olimpico Nazionale Somalo poco tempo dopo la manifestazione sportiva di Londra 2012 che aveva visto il trionfo di Mo Farah nei cinquemila e diecimila metri. Continua a leggere “Samia Yusuf Omar: sconfitta dal mare, ha vinto la gara più importante”

Annunci

Russia 2018: bilancio di un mondiale

Di Francesco Polizzotto – Calato il sipario su “Russia2018”, è tempo di tracciare un bilancio della manifestazione calcistica, svoltasi dal 14 giugno al 15 luglio. Continua a leggere “Russia 2018: bilancio di un mondiale”

Russia 2018: rimpianti mondiali per l’Italia?

Di Francesco Polizzotto – La ventunesima edizione del mondiale è ormai giunta agli ultimi atti: martedì e mercoledì si disputeranno le due semifinali, sabato la finalina per il terzo e il quarto posto, e quindi domenica prossima la finalissima che decreterà la nazionale vincitrice del torneo. Continua a leggere “Russia 2018: rimpianti mondiali per l’Italia?”

Russia 2018: un mondiale senza padrone

Di Francesco Polizzotto – Quando la fase eliminatoria dei gironi sta per concludersi, l’andamento della competizione mondiale appare più che mai equilibrato e aperto quindi a qualsiasi scenario. Per un torneo orfano in partenza di nazionali come l’Italia (quattro titoli vinti: 1934, 1938, 1982 e 2006) e l’Olanda (terza nel 2014 e seconda nel 2010) le partite d’esordio della prima fase assumevano particolare rilevanza.  Continua a leggere “Russia 2018: un mondiale senza padrone”

Verso Russia 2018: pronti, partenza, via

Di Francesco Polizzotto – Mancano soltanto quattro giorni alla partita inaugurale dei mondiali di calcio organizzati dalla Russia, che si disputeranno dal 14 giugno al 15 luglio. La ventunesima edizione della storia prenderà il via con la sfida tra i padroni di casa e l’Arabia Saudita, valida per il gruppo A. Continua a leggere “Verso Russia 2018: pronti, partenza, via”

Calcio e geopolitica: l’equilibrio di potere tra interessi nazionali e globali

Di Francesco Polizzotto – Il calcio è un linguaggio universale, piace e suscita emozioni, ma soprattutto muove interessi e denari. Grazie al suo successo globale, la Fifa – l’istituzione che ne sovraintende l’attività internazionale – è riuscita ad affermarsi come un attore geopolitico rilevante nell’attuale sistema di governance globale. Il ruolo geopolitico della Fifa si manifesta in particolare in due circostanze: la prima ha a che fare con il riconoscimento delle federazioni nazionali, la seconda con l’assegnazione/organizzazione dei campionati mondiali. Continua a leggere “Calcio e geopolitica: l’equilibrio di potere tra interessi nazionali e globali”