Un passo verso una maggiore cooperazione europea. Cos’è la Pesco?

La Pesco (PErmanent Structured COoperation), anche se attualmente ha un basso profilo, è uno strumento della cooperazione europea in ambito militare, strettamente legata alla difesa dell’Unione Europea. L’idea che sta alla base della fondazione di questo organismo è la creazione di un’armata militare europea pronta a difendere l’Unione da possibili attacchi esterni, sia di natura fisica che di natura cyber.

Esiste già un organismo di difesa europea, i Battlegroups, che però dipendono dalla volontà dei singoli stati, rendendo così molto difficile l’attuazione di un vero e proprio piano di difesa. La problematica principale rimane, quindi, quella legata alle divergenze politiche dei singoli stati che si sono già dimostrati poco propensi ad adottare, in questo ambito, una misura di difesa comune. Anche la Pesco rientra in questo discorso: la volontà dei singoli stati di costruire una rete comune di difesa è la base per una buona riuscita del progetto.

Tuttavia, quello che differenzia la Pesco dagli altri progetti europei è la sua struttura: gli stati possono decidere comunemente a quali progetti collaborare e non sono costretti ad essere unanimamente concordi nella nascita di una forza armata comune; questo permette un ampio spazio di movimento al singolo verso un progetto comune o più progetti condivisi. Ciò ci dimostra come la struttura della Pesco sia un progetto sul lungo raggio che permetterà una maggiore cooperazione tra i singoli stati e che punta a creare una nuova coscienza comune e ad avvicinare punti di vista differenti mantenendo l’ottica nazionalista ma non imperialista: ragioni per cui l’Unione Europea nasce.

Altro punto molto importante ai fini dell’analisi di questa struttura è la volontà di creare un fronte comune sulla cyber war che nei prossimi anni siamo certi diventerà la maggiore problematica, insieme al nucleare, non solo europea, ma mondiale riguardante l’ambito difensivo.

Gli attuali firmatari della Pesco sono 23 (vedi immagine a fondo articolo). Siamo fiduciosi che il progetto possa espandersi a macchia d’olio e possa creare un precedente anche per confederazioni e federazioni di stati facendo da apripista verso un nuovo modello di cooperazione.

pesco-1024x506

Simonetta Viola


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...