Alcune novità da Amnesty International

Difensori dei diritti umani. In Thailandia, il 1° novembre 2017 il presidente di Amnesty International, Pornpen Khongkachonkiet, è stato prosciolto insieme ad altri due difensori dei diritti umani, Somchai Homla-or e Anchana Heemmina, dall’accusa di diffamazione nei confronti delle forze armate. La denuncia per diffamazione era stata presentata nel maggio 2016 dal Quarto comando regionale, l’organo militare responsabile per la sicurezza nel sud della Thailandia. Oggetto della denuncia, un rapporto curato dai tre difensori dei diritti umani e pubblicato tre mesi prima, in cui venivano denunciati 54 casi di tortura ad opera della polizia e dell’esercito. Continua a leggere “Alcune novità da Amnesty International”