L’occhio del secolo Henri Cartier-Bresson: l’attimo che diventa immortale

Dopo il grande successo di Steve McCurry, la Galleria d’Arte moderna di Palermo apre ancora una volta le porte a un grande artista della fotografia: Henri Cartier-Bresson. La mostra, curata da Denis Curti, si snoda in 4 diverse sale in cui le stampe vengono suddivise per arie geografiche. Per capire questa scelta, risultano essenziali dei cenni biografici sull’artista. Cartier-Bresson (Chanteloup en Brie 1908 – L’Isle sur la Sorgue 2004), ha infatti vissuto gran parte della sua vita in giro per il mondo: Usa, Messico, Cuba, India, Giappone, Indonesia. Continua a leggere “L’occhio del secolo Henri Cartier-Bresson: l’attimo che diventa immortale”