La Danimarca

E’ uno Stato nord-europeo composto da una penisola (Jutland) confinante a sud con la Germania e diverse isole minori, di cui le due principali sono Fyn e Sjælland, laddove è ubicata la capitale.

Capitale: Copenaghen, ha una superficie di 43 098 km² ed una popolazione di 5.6 milioni ab

Paese membro dell’Unione Europea, il Regno della Danimarca è una monarchia parlamentare e ad esso appartengono anche le Isole atlantiche Fær Øer e la Groenlandia. Al momento il Regno è presieduto dalla regina Margherita II di Danimarca. Benché l’unico confine naturale al continente sia quello tedesco, il nuovo millennio ha visto la realizzazione del collegamento con la Svezia grazie alla rete stradale e ferroviaria del ponte di Øresund

La municipalità della capitale, come in molte altre città danesi, ha sempre privilegiato azioni pubbliche a favore della ciclabilità; oggi, a Copenhagen vi sono 346 km di piste ciclabili e 48 000 parcheggi per biciclette; il 35% dei residenti si reca al lavoro o sul luogo di studio in bicicletta e circa il 55% degli allievi va regolarmente a scuola in bicicletta.

Insieme agli altri paesi scandinavi, la Danimarca è stata sempre considerata “un’isola felice” per l’elevata qualità della vita, da ogni punto di vista.  Al 3° posto della classifica mondiale per la qualità di vita, la Danimarca vanta risultati invidiabili in numerose delle valutazioni sul benessere del Better Life Index, collocandosi ai vertici in dimensioni quali: lavoro, istruzione e salute. 

Lavoro: in termini di occupazione, in Danimarca, oltre il 73% delle persone di età compresa tra 15 e 64 anni ha un impiego retribuito, al di sopra del tasso medio di occupazione OCSE (66%) ed al 57% registrato in Italia.

Educazione: uno dei punti da cui l’Italia dovrebbe sicuramente prendere esempio è l’istruzione. Non soltanto l’educazione universitaria è gratuita per i tutti i cittadini europei, ma gli studenti Danesi vantano il privilegio di una borsa di studio mensile, la Statens Uddannelsesstøtte (SU), pari a 5000 corone (circa 670 euro).
La SU può essere concessa anche agli studenti stranieri a fronte di 12 ore di lavoro settimanale.

Salute: nonostante le ottime condizioni di salute, l’aspettativa di vita italiana risulta maggiore (83 anni contro gli 80 danesi).  Ogni quattro anni il Dipartimento della Salute della Danimarca meridionale conduce, a livello nazionale, un accurato sondaggio sul tema della salute, dal titolo “Come stai?” (“Hvordan har du det?”).

L’Italia, purtroppo, primeggia in altri tipi di categorie:

Spese Militari: Italia 1.3% di PIL – Danimarca , 1.2% di PIL. 
Nonostante ciò, nel paese vige ancora il servizio militare obbligatorio dai 4 ai 12 mesi.

Debito pubblico: Italia: 120.9% del PIL- Danimarca: 47% del PIL.
Inoltre in Danimarca il grado di soddisfazione di vita raggiunge il punteggio di 7,5/10 rispetto al 3.5 italiano.*

Felicia Modica


* Fonti

– Dati OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) nella classifica dei Paesi dove si vive meglio nel mondo secondo il Better Life Index.

– CIA, The World Fact book, https://www.cia.gov/library/publications/resources/the-world-factbook/geos/us.html

Annunci

Un pensiero riguardo “La Danimarca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...